massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

La Mosti con Cappato per il Referendum sull’Eutanasia Legale

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Ieri sera ho conosciuto personalmente Marco Cappato. Dopo l'impegno per il progetto della legge antifascista partita da Stazzema, inizio con entusiasmo e determinazione un altro percorso. Ci siamo incontrati con volontari e volontarie per organizzarci in previsione del 30 giugno, data in cui in tutta Italia si inizierà a raccogliere firme per il Referendum per l’Eutanasia Legale promosso dall'Associazione "Luca Coscioni".
 

 

Le firme che devono essere raccolte sono 500.000 e abbiamo tempo fino al 30 settembre 2021. In tanti e tante hanno già dato la disponibilità e molte associazioni hanno aderito. Il referendum ha lo scopo di abrogare parzialmente la norma penale che impedisce l’introduzione dell’Eutanasia legale in Italia.
 

 

L’omicidio del consenziente è un reato speciale (rispetto a quello di portata generale di cui all’art. 575 cp sull’omicidio) inserito nell’ordinamento per punire l’eutanasia. Con questo intervento referendario l’eutanasia attiva sarà consentita nelle forme previste dalla legge sul consenso informato e il testamento biologico, e in presenza dei requisiti introdotti dalla Sentenza della Consulta sul “Caso Cappato”, ma rimarrà punita se il fatto è commesso contro una persona incapace o contro una persona il cui consenso sia stato estorto con violenza, minaccia o contro un minore di diciotto anni. Io ho dato la mia disponibilità per autentificare le firme e insieme a me al momento per il Comune di Massa c'è anche il consigliere Alberti. Presenti anche amministratori di comuni limitrofi e avvocati.

 

 

Lancio quindi un appello: se sei un avvocato, un cancelliere, un notaio, un parlamentare, un sindaco, un assessore, un consigliere comunale, un consigliere regionale o un dipendente comunale, puoi autenticare le firme. Inoltre chiunque può aiutare nell'organizzazione e nel lavoro, che sarà tanto. Andate sul sito https://referendum.eutanasialegale.it/i-promotori/ dove potete trovare informazioni dettagliate e dove potete iscrivervi. Spero che molto colleghi e colleghe in Consiglio Comunale partecipino attivamente. Questa è una grandissima opportunità con la quale poter decidere di credere nella libertà. Libertà di scegliere sulla propria vita e sulla propria morte.

 

Elena Mosti

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito