massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Presentato il nuovo organigramma provinciale di FI con Commissario Ricciardi

Mallegni: "Oggi stiamo dando un’ulteriore spinta a Forza Italia"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Presentato questa mattina il nuovo organigramma di Forza Italia, relativo alla provincia di Massa-Carrara, durante una conferenza stampa nella sala consiliare del Comune di Massa, alla presenza del nuovo Commissario Provinciale Emanuele Ricciardi e il Senatore azzurro e Coordinatore Regionale della Toscana Massimo Mallegni.

 

 

 

“Oggi stiamo dando un’ulteriore spinta al movimento di Forza Italia nella provincia di Massa-Carrara” - afferma il Senatore Mallegni – In questo anno abbiamo fatto tante cose, prima delle elezioni regionali del 2020 Forza Italia in Toscana oscillava tra l’1,7 e l’1,9%, mentre adesso è sopra il 9,4% e questo grazie non solo a me, ma a tutti coloro che sul territorio hanno deciso di tornare a impegnarsi. 

 

 

Negli ultimi anni nel nostro movimento politico mancava una spinta propulsiva, la macchina c’era ma dovevamo trovare gli elementi essenziali per la marcia: questo è quello che abbiamo fatto e che stiamo continuando a fare”, prosegue il Senatore.

 

 

“Noi non siamo i proprietari di qualcosa, ma siamo chiamati ad assolvere ad un compito che è quello di dare risposte ai cittadini: questo è possibile solo se le nostre idee sono supportate dal consenso in modo da poter essere presenti nelle istituzioni, da quelle comunali a quelle nazionali, in modo da poter portare avanti il nostro progetto politico. Le percentuali non sono la cosa importante, ma il mezzo che ci permette di attuare le nostre idee e stare vicino ai cittadini, essendo noi a servizio della comunità. Se non siamo in grado di assolvere al servizio dobbiamo consentire ad altri di andare avanti e questo vale per tutti; per me e per chi si rivela incapace di essere al servizio della comunità e dei bisogni di essa”. Questo lo spirito delle nuove personalità scelte per rappresentare Forza Italia nella Provincia di Massa-Carrara, con Commissario Provinciale Emanuele Ricciardi che – come ricorda Mallegni – è essenziale per la nuova organizzazione territoriale.

 

 

 

“Il rilancio di Forza Italia in Toscana è stato fondamentale e noi lo abbiamo accolto – continua Ricciardi – e abbiamo deciso di strutturarci e darci degli incarichi che non sono fine a sé stessi. Io non ho ambizioni politiche e in questa ottica abbiamo cercato di lavorare per dare una struttura dove le persone lavorano davvero. Solo così potremo essere in mezzo ai cittadini, capendo davvero i loro bisogni. Qui inizia il mio percorso, che coinvolge persone propositive perché questa è la direzione che vogliamo prendere, anche nei confronti dell’Amministrazione comunale: cercheremo di essere vicini alla giunta, contribuendo con le nostre idee e tornando ad avere rapporti sereni e costruttivi”, conclude Ricciardi auspicando a collocarsi in quella area moderata che è la casa di Forza Italia che, anche se dal più difficile approccio, è quella di cui le persone hanno bisogno, eliminando le rigidità.

 

 

 

Una digressione anche sulla situazione delle discusse elezioni amministrative a Carrara da parte del Senatore Mallegni: “Noi non abbiamo un nostro candidato, ma sosteniamo Simone Caffaz, che ci è stato proposto e ci va bene: adesso vedremo al tavolo gli altri cosa hanno in mente. Non vogliamo prevaricare, né pestare i piedi, ma le idee ce le abbiamo chiare: vogliamo persone che abbiano avuto esperienze amministrative, esperienze professionali, che siano persone per bene e che siano ben inserite nel tessuto sociale ed economico del territorio”, continua Mallegni ribadendo la logica di Forza Italia.

 

 

 

“Spero vivamente che all’interno del Coordinamento Provinciale ci possa essere un dialogo e un coinvolgimento totale, perché l’opinione degli altri – compresi simpatizzanti e amici – è fondamentale quando svolgi un servizio ed hai delle responsabilità da assumere. 

Non posso far altro che essere estremamente contento e sono sicuro che faremo un grande lavoro”, conclude il Senatore Mallegni.

 

 

 

Di seguito l’organigramma con i nuovi incarichi:

 

 

 

Emanuele Ricciardi - Commissario provinciale 

 

Riccardo Bruschi - Vice Commissario e Formazione

 

Piergiuseppe Cagetti - Vice Commissario e Adesioni

 

Juri Gorlandi - Vice Commissario e Dipartimento Infrastrutture 

 

Omar Tognini - Vice Sindaco di Licciana, Consigliere provinciale, Segretario di Coordinamento e Dipartimento Sicurezza 

 

Stefano Benedetti - Presidente Consiglio Comunale di Massa e Responsabile Dipartimenti

 

Sergio Bordigoni - Amministrazione e Tesoriera

 

Matteo Mastrini - Organizzazione e Comunicazione 

 

 

 

Parlamentari 

 

 

 

Deborah Bergamini - Deputato e Sottosegretario di stato 

 

Massimo Mallegni - Senatore e Coordinatore regionale 

 

 

 

Sindaci

 

 

 

Jacopo Ferri

Matteo Mastrini 

 

 

 

Settori

 

 

 

Pierluigi Bassignani - Seniores

 

Nicola Biglioli - Giovani 

 

Sonia Castellini - Azzurro Donna

 

Patrizio Ferri - Difensori del voto 

 

 

 

Dipartimenti

 

 

 

Matteo Bertucci - Consigliere comunale di Massa e Dipartimento Enti locali

 

Luca Guadagnucci - Capogruppo comune di Massa e Dipartimento Giustizia 

 

Stefania Laquidara - Dipartimento Pari Opportunità 

 

Giacomo Bassani - Dipartimento Lavoro

 

Arianna Canci - Dipartimento settore farmaceutico 

 

Barbara Danesi - Dipartimento Diritti civili 

 

Lucian Martisca - Dipartimento Volontariato e Politiche sociali 

 

Gianni Musetti - Dipartimento Casa e Periferie

 

Riccardo Amorfini - Dipartimento Difesa

 

Franco Bernardi - Consigliere di Tresana e Dipartimento Caccia e Pesca 

 

Viviana Callieri - Consigliera di Zeri e Dipartimento Montagna

 

Antonio Folegnani - Consigliere di Casola e Dipartimento Export

 

Fiorenzo Galletti - Dipartimento tessile

 

Valentina Griva - Consigliera di Tresana e Dipartimento Prevenzione e Salute 

 

Federico Lucchetti - Consigliere di Filattiera e Dipartimento Università 

 

Vittorio Marini - Dipartimento Aree Interne

 

Gianluca Martini - Dipartimento Sport

 

Michele Olivieri - Capogruppo di Bagnone e Dipartimento previdenza 

Alessandro Ricci - Capogruppo di Mulazzo e Dipartimento Unione Europea 

 

Simone Romiti - Dipartimento Trasporti 

 

Giovanna Valeri - Assessore di Licciana e Dipartimento Cultura 

 

Mattia Zoboli - Assessore di Licciana e Dipartimento Turismo 

 

 

 

 

 

Coordinatori comunali 

 

 

 

Nicola Biglioli - Aulla

 

Daniel Forciniti - Consigliere e Coordinatore di Bagnone 

 

Riccardo Bruschi - Carrara 

 

Carlo Frediani - Casola 

 

Rita Galeazzi - Capogruppo e Coordinatore di Comano

 

Federico Lucchetti - Consigliere e Coordinatore di Filattiera 

 

Vittorio Marini - Fivizzano e Fosdinovo ad interim

 

Riccardo Amorfini - Licciana

 

Domenico Piedimonte - Massa

 

Piergiuseppe Cagetti - Consigliere di Massa e Coordinatore di Montignoso

 

Alessandro Ricci - Capogruppo e Coordinatore di Mulazzo

 

Federico Di Stefano - Consigliere e Coordinatore di Podenzana 

 

Manuel Buttini - Assessore e Coordinamento Pontremoli 

 

Davide Capocaccia - Tresana

 

Pierluigi Bassignani - Villafranca 

 

Ivo Faggiani - Zeri 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito