massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Equi-Libri Precari.

Mercoledì 22 luglio a Massa scendono in piazza i docenti precari di Massa-Carrara

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Siamo un gruppo di docenti precari della provincia di Massa Carrara in servizio nella scuola da tre anni o molti di più.

 

Siamo noi che abbiamo organizzato per mercoledì 22 luglio a Massa, in Piazza Aranci un flash mob (dalle 9 alle 11) per rivendicare il diritto di ottenere un lavoro regolare e al quale abbiamo invitato anche altre componenti del mondo scolastico.

 

Siamo i docenti che ogni anno a settembre vengono chiamati a dare il loro importante contributo professionale per salire in cattedra alla pari dei docenti di ruolo.

 

Siamo i docenti che immancabilmente ogni anno, chi a giugno chi ad agosto, e purtroppo chi anche molto prima, vedono la fine del nostro percorso lavorativo annuale, in attesa di una nuova chiamata da settembre in poi.

 

Siamo i docenti che ogni anno salutano una classe e non sanno se potranno garantire la continuità didattica e la stabilità di un percorso per i loro studenti.

 

Siamo i docenti che in questo anno travagliato hanno garantito, con proprie risorse, la didattica a distanza. 

 

Siamo i docenti che di anno in anno, in virtù della precarietà, sviluppano e maturano competenze didattiche nei vari ordini di scuola. L'anno scolastico che partirà a settembre stima che saremo 200000 in tutta Italia.

 

Siamo i docenti che pur essendo idonei ogni anno ad entrare nelle classi a svolgere le stesse funzioni, gli  stessi programmi dei docenti di ruolo, non siamo ritenuti poi, “abilitati” a farlo in modo stabile, una contraddizione che esiste solo in Italia.

 

Mercoledì prossimo esprimeremo il disagio di chi invisibilmente muove ogni anno il delicato ingranaggio della macchina scuola e con dedizione aspetta di salire in cattedra.

 

Ci teniamo a sottolineare che non abbiamo identità partitica, siamo coloro che credono nel valore della Scuola, della sua importanza e, se permette, ne siamo anche gli attori.

 

Il diritto allo studio è l'elemento fondante di ogni nazione, la dignità del lavoro lo è altrettanto.

Invitiamo la stampa locale a presenziare all'iniziativa, ringraziandovi anticipatamente per l’attenzione che vorrete darci.

 

Durante il flash mob  presenteremo il manifesto dei docenti precari, che si sono organizzati in un coordinamento regionale con diramazioni territoriali in ogni provincia.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito