massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Marina di Carrara

Perché quest'anno è bisestile? Ce lo spiegano al Planetario.

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Questo venerdì, 28 febbraio, l'incontro settimanale presso il Planetario comunale "A. Masani" di via Bassagrande 47 a Marina di Carrara, partirà dal tema: "Perché quest'anno è bisestile?  Storia della misura del tempo". Sarà una occasione per conoscere un po' meglio i concetti di giorno, mese, anno. Esistono durate leggermente diverse di questi tempi, a seconda di cosa vogliamo misurare. Ad esempio se noi consideriamo un anno la distanza fra un inizio di primavera e il successivo, questo non è esattamente uguale al tempo che la Terra impega a fare un giro intorno al Sole rispetto alle stelle. A noi la cosa che più serviva era che le stagioni avvenissero sempre in un determinato periodo dell'anno e abbiamo costruito il nostro calendario (chiamato Gregoriano) che ci garantisce che questo accada per alcune migliaia di anni. Ma questo periodo non dura esattamente 365 giorni e per questo, per tenere in fase la Terra col calendario, siamo costretti ad aggiungere (quasi) ogni 4 anni (un giorno che per noi diventa il 29 febbraio. posto in uno degli edifici del complesso scolastico del Paradiso). L' incontro inizia  alle ore 21,15 .Al termine della parte teorica, seguirà l'osservazione dei movimenti degli astri sotto la cupola del planetario per finire, meteo permettendo, con il riconoscimento all'aperto delle costellazioni e osservando al telescopio la Luna e altri oggetti che ornano il cielo di questo periodo).
 

 

Data la capienza limitata dei locali, è gradita la segnalazione della propria partecipazione, via sms, telefono o whatsapp (333/1731533), o tramite l'indirizzo mail del planetario stesso: [email protected]

 

Nell'immagine: probabilmente il personaggio più noto nato di 29 febbraio è il compositore Gioacchino Rossini

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito