massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Rubrica Fiscale

PROSTITUZIONE: atto di liberalità o di costrizione?. Cosa ne pensa il fisco italiano?

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

La stima è necessariamente approssimativa, ma sulle strade italiane si prostituirebbero dalle 50 alle 70 mila persone. Ecco gli altri numeri del fenomeno.

Il 65% lavora in strada.

il 35% in albergo o in appartamento.

Il 20% del totale è minorenne.

Il 10% del totale è vittima del racket e costretto al mestiere sulla strada a seguito di minacce dirette, anche, a parenti o figli rimasti in patria.

LA PROSITUZIONE VISTA DAL FISCO: Ctp Firenze, sentenza n. 146 dell'8 maggio 2007

"In definitiva, si ravvisano elementi in numero più che sufficiente per poter affermare la tassabilità - quanto meno da un punto di vista teorico - del reddito ottenuto mediante l' esercizio del meretricio, essendosi via via dimostrata l'inesistenza di qualsivoglia pregiudiziale contraria, tenuto conto che: 

  • - non esiste alcuna norma che preveda espressamente una sua intassabilità;
  •  
  • - esso non è affatto da considerarsi il risarcimento di un danno arrecato alla dignità di chi vende le proprie prestazioni sessuali; 
  • - il fisco non si ferma a considerare l' immoralità di una condotta comunque produttiva di un reddito in senso tecnico ("Fiscus non erubescit", dice l' antico brocardo romano a tal fine);
  •  

  • - l' esperienza di altri ordinamenti statali europei dimostra che tale forma di entrate può essere assoggettata a tassazione senza notevoli problemi né resistenze da parte dei soggetti coinvolti;
  •  

  • - qualora la prostituzione sia esercitata in forma pienamente autonoma, la sua considerazione all' interno della categoria dei redditi da lavoro autonomo appare conforme sia all' attuale situazione normativa sia alla recente giurisprudenza europea".
  •  

     

     

     

     

     

     

     

     

  •  
  •  

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

  •  
  •  

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

  •  
  •  

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

  •  
  •  

     

     

    Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
    Quotidiano Apuano - vecchio sito