massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Officine T.O.K. presenta la storia di Danilo Dolci

Sabato 2 marzo alle ore 21.00 presso lo Spaccio Culturale di Officine T.O.K. – Monzone (MS)
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Arriva direttamente dalla Puglia uno degli ultimi appuntamenti della rassegna TIC TAC – TEATRO IN SCATOLA. Ospite di Officine T.O.K. sabato 2 marzo alle ore 21.00 sarà la compagnia Principio Attivo Teatro di Lecce che porterà un testo toccante firmato da Francesco Niccolini, che vede in scena Giuseppe Semeraro. Giuseppe Semeraro è attore, regista e poeta che vanta innumerevoli collaborazioni (n.d.r. per esempio Danio Manfredini, con il quale è impegnato in questi giorni a Roma). La figura di Danilo Dolci sfugge a qualsiasi tentativo di classificazione: poeta, intellettuale, pedagogo. Dopo un breve viaggio in Sicilia decide di ritornarci e di mettersi al fianco degli ultimi, dei diseredati, dei banditi come li chiamava lui stesso. Negli anni cinquanta organizza e promuove tantissime manifestazioni e scioperi in difesa dei diritti dei contadini, dei pescatori, dei disoccupati. Il suo attivismo gli valse due candidature a premio Nobel per la pace e il riconoscimento a livello internazionale del suo operare. Sempre in quegli anni con i contadini progetta e realizza una radio clandestina, un asilo, una diga, l’università popolare insieme a tanti progetti culturali. Quello che più colpisce in questa figura sono le sue qualità umane, il suo grande potere comunicativo e soprattutto la fiducia che sapeva spargere. Sostenitore della non-violenza Danilo Dolci viene definito il Gandhi della Sicilia o Gandhi Italiano. «Avevamo bisogno di portare del teatro civile anche nel nostro piccolo spazio» ci raccontano Officine T.O.K. «Danilo Dolci è una figura positiva, che ha fatto tanto per la sua comunità, che ha fatto tanto per questa società. In modo pacato e con grande umanità ha saputo trasformare il territorio nel quale viveva. Semeraro interpreta questo testo con forza e bravura… ci ha commosso profondamente. È un momento molto particolare, abbiamo bisogno di un immaginario che ci racconti di quanto possa essere forte il nostro essere umani»

 

Per informazioni e prenotazioni: Officine T.O.K. – email: [email protected] - tel. 3405371090 - fb: https://www.facebook.com/officinetok

 

 

Officine T.O.K.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito