massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Carrara

Stagione teatrale 2012/2013 alla Nuova Sala Garibaldi

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia
Evento
Data Evento: 
Mar, 30/10/2012 - 21:00 - Mer, 13/03/2013 - 21:00
luogo: 
Nuova Sala Garibaldi, Via Verdi, Carrara

Martedì 30 e mercoledì 31 ottobre dalle ore 21.00 andrà in scena "Miseria e nobiltà", di Eduardo Scarpetta e regia di Geppy Gleijeses. Con attori come Lello Arena, Marianella Bargilli e Gianni Cannavacciuolo, si propone uno spettacolo brillante, ironico. Sullo sfondo l'amore che trionfa dopo mille peripezie, composti di giochi, piccole furberie, scambi di persona nella bellissima Napoli.


Mercoledì 14 e giovedì 15 novembre
inizio alle ore 21.00, andrà in scena "The Country", di Martin Crimp, regia di Roberto Andò. Protagonisti della serata Laura Morante e Gigio Alberti, attori conosciuti molto bene nell'ambiente cinematografico. Ambientato nella campagna, dove il trittico Lui lei e l'altra diventa il tema centrale, dove nessuno risulta il vincitore, ma tutti sono sconfitti.
Venerdì 23 e sabato 24 novembre alle ore 21.00, un grande classico:  l’"Otello" di Shakespeare, traduzione, adattamento, regia di  Nanni Garella, con  Massimo Dapporto. Una lettura del dramma scespiriano asciutta, pulita, giocata sulla contrapposizione fra l’ottimismo di Otello e la visione cupa e disperata di Iago, interpretato da un eccellente Maurizio Donadoni. Accanto a loro, nel ruolo della dolce Desdemona, la figlia d’arte Lucia Lavia

Venerdì 7 e sabato 8 dicembre, alle ore 21,00
, un poker d’assi: Alessandro Gassman (regista), Giulio Scarpati  e Claudio Casadio (protagonisti), Massimo Carlotto (autore del romanzo originale e riduttore teatrale) in "Oscura immensità", novità italiana a forte impatto emotivo. Un tragico fatto di cronaca nel nord-est: un malvivente, dopo aver ucciso madre e figlio, condannato all'ergastolo, chiede la grazia e si trova faccia a faccia con il marito della donna massacrata. L'uomo architetta una vendetta per la resa finale dei conti. Una storia che affronta gli aspetti universali che ruotano intorno al tema della giustizia, come il ruolo della vittima, il perdono e la pena, uno sguardo lucido e coinvolgente su di un'umanità senza speranze.
Per festeggiare il Natale arriva la danza, con una spumeggiante "Serata Pop!", martedì 18 e mercoledì 19 dicembre, ore 21.00, spettacolo in due parti proposto dal Balletto di Torino, con la coreografia di Matteo Levaggi. Il titolo della prima parte è “In Mozart”,  con le musiche di Michael Nyman da Drowning by Numbers, un gioco danzato sull’elaborazione del musicista inglese di alcuni capolavori mozartiani. La seconda parte, “Free chocolate love”,  è un tributo a Andy Warhol, il mito della Pop Art: un balletto coloratissimo e informale ricco di energia anche grazie alle musiche trascinanti dell’americano David Shea e dell’ìnglese Scanner.
 
La stagione riprende nel 2013, martedì 15 e mercoledì 16 gennaio, ore 21.00, con una commedia (celeberrima la versione cinematografica) dell’americana Mary Orr: "Eva contro Eva", protagoniste Pamela Villoresi e Romina Mondello, insieme a un cast di attori fra cui Luigi Diberti, regia di Maurizio Panici. Un lavoro di qualità e intelligenza, un racconto raffinato e acuto sul mondo del teatro e sui rapporti interni tra i suoi personaggi e anche una rappresentazione del presente, un presente in cui l'apparire è la massima aspirazione per sentirsi "vivi", per poter esistere.
 
Una coppia di culto del teatro formata da Paola Gassman e Ugo Pagliai è protagonista di "Wordstar(s)" - insieme a Paola Di Meglio e Alessandro Albertin - mercoledì 23 e giovedì 24 gennaio, ore 21.00, del drammaturgo italiano contemporaneo Vitaliano Trevisan, regia di Giuseppe Marini. Una grande prova di attori per i protagonisti di questo testo crepuscolare nel quale un vecchio scrittore, Samuel - direttamente ispirato alla figura e alla biografia di Samuel Beckett - si spegne lentamente, incalzato dal ricordo della moglie e dell’amante, mentre viene tormentato dalla presenza del direttore di una rivista di studi a lui dedicata, che cerca di carpirgli un’ultima “illuminante” dichiarazione.
 
Un salto nel teatro più brillante, martedì 5 e mercoledì 6 febbraio, ore 21.00, con Lucia Poli ne "Il libro Cuore" ed altre storie, di Angelo Savelli e Lucia Poli, con il contributo di Edmondo De Amicis e Stefano Benni, diretto da Angelo Savelli.  Lo spettacolo per Lucia Poli è l’occasione per cambiare personaggi e look,  prendendo a prestito da Stefano Benni i testi di strepitosi assoli, e per rendere omaggio a Cuore di De Amicis, riletto con ironia e con ferocia satirica, ma anche con sottile nostalgia.
 
Sabato 16 e domenica 17 febbraio, ore 21.00 Monica Guerritore è Judy Garland in "End of the rainbow"
del drammaturgo inglese Peter Quilter, con la regia di Juan Diego Puerta Lopez. In questa pièce, rappresentata in più di venti paesi, l'attrice romana si misura con la figura di un’artista fra le più complete vestendone i panni  in un musical divertente e tragico al tempo stesso sugli ultimi mesi di vita dell’attrice, ricco dei brani - dal vivo - resi celeberrimi dalla Garland.
 
A chiudere la stagione martedì 12 e mercoledì 13 marzo, ore 21.00, Gioele Dix con la sua novità "Nascosto dove c’è più luce".  In questo nuovo spettacolo l'artista milanese racconta le gioiose, spudorate, rabbiose, sofferte opinioni di un comico: un diario di annotazioni e memorie, in bilico fra verità romanzate e bugie più che plausibili. Cronache esilaranti e amare, in perenne altalena fra riso e pianto, minuzie e massimi sistemi.
 

Prevendita:

E' possibile effettuare l'acquisto o la prenotazione degli spettacoli di prosa negli orari di apertura della biglietteria o durante l'intervallo degli spettacoli.
La biglietteria è aperta tre giorni prima degli spettacoli, con il seguente orario:o 10.00-12.30; 17.00-18.30 e il giorno dello spettacolo 10.00–12,30 e dalle 18.00 fino a inizio spettacolo
La prenotazione effettuata personalmente avrà la precedenza su quella effettuata telefonicamente in caso di coda alla bigietteria.I biglietti prenotati che non saranno ritirati entro le ore 20.30 del giorno dello spettacolo, torneranno a disposizione del teatro.
Si raccomanda la puntualità a teatro: a spettacolo iniziato non sarà consentito l'ingresso in sala.
 

Poltronissime:
biglietto € 16,00
 Ridotto: biglietto € 15,00
 Poltrone: biglietto € 15,00
 Ridotto: biglietto € 14,00
 Galleria: biglietto: € 9,00
 Ridotto: biglietto € 8,00
 
Le Riduzioni sono riservate ai minori di 25 anni e agli ultrasessantacinquenni
 
 
Info:
Nuova Sala Garibaldi
Tel: 0585 777160
Ufficio Cultura Comune di Carrara
 
Fonte Apt Massa Carrara
Tel: 0585 641393-253
e mail: [email protected]
Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito