massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Problemi quota aggiuntiva della pensione: intervento di FENAPI Massa Carrara

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

I pensionati hanno tredici mensilità. Alcuni hanno anche quella che tecnicamente viene definita “quota aggiuntiva” ma che nel linguaggio corrente è chiamata quattordicesima. A chi spetta? Ai pensionati che abbiano compiuto 64 anni di età e che non abbiano un reddito lordo superiore a 13.192 euro annui. La quota aggiuntiva è proporzionata al reddito e va da un minimo di 336 euro ad un massimo di 600 euro. Sembrerebbe tutto semplice, ma non lo è.

 

“Ad alcuni pensionati arriva e ad alcuni no. E non riusciamo a capire perché – commenta la Fenapi. Comprendiamo che la prima volta il pensionato che matura il diritto alla quattordicesima faccia la domanda. E questo anche se l’Inps ha tutte le condizioni per verificare da solo chi e quando matura questo diritto. Ma perché in moltissimi casi la domanda deve essere ripetuta negli anni? Ricordiamo che l’Istituto, con i dati a sua disposizione e con le dichiarazioni annuali dei pensionati, è in grado di agire autonomamente. Invece si crea una sorta di zona grigia nella quale il pensionato che ha ricevuto la quattordicesima lo scorso anno, questo potrebbe non riceverla. E’ evidente – sottolinea FENAPI – che l’età anagrafica non può subire variazioni all’indietro e che i redditi dei pensionati difficilmente aumentano e, in ogni caso, gli aggiornamenti sono già a disposizione dell’Inps”.

 

La FENAPI invita quindi l’Istituto di previdenza ad attivare protocolli che non costringano i pensionati che ne hanno diritto a ripetere annualmente la domanda. “In ogni caso – conclude Fenapi – invitiamo i pensionati che ne hanno diritto a presentarsi presso i nostri per predisporre la domanda”.

 

 

Riferimento: Gianluca 339 1549398

Massa, Via Aurelia Ovest, 139 (Area ex Olivetti - vicino alla rotonda Aurelia / Via Olivetti)

Carrara, Via 7 Luglio,4 (di fronte agli Uffici Tributi comunali)

Tel. 0585 74931

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito