massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Massa

La Lega: "Nostro consigliere comunale minacciato dai centri sociali"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

La Lega Giovani Toscana fa quadrato attorno al proprio Coordinatore provinciale di Massa, Filippo Frugoli che, in data 7 Agosto dopo aver partecipato alla seduta del consiglio comunale, si è ritrovato ad attenderlo un drappello di persone non di certo benevole.
 

 

“Un clima surreale – commenta il Consigliere Frugoli – alimentato anche dai consiglieri di opposizione che impegnavano il proprio tempo per offendere la Giunta con ingiurie, fomentando al tempo stesso dunque un clima d’odio. Al di fuori dello stesso Palazzo comunale cinque persone appartenenti ai centri sociali della zona (CARC) mi hanno accolto con inviti espliciti, come “stai attento, molto attento Frugoli, ti conosciamo” o “guarda bene la mia faccia, ti ricorderai di me”. Questo di certo non fermerà il nostro operato, ma trovo sconcertante il clima creatosi: invito consiglieri di opposizione e facinorosi ad un esame di coscienza”.
 

 

Pronta la solidarietà da parte della Lega Giovani:
“Questi episodi sono inaccettabili – interviene il Coord. Regionale Federico Bussolin  - e ci aspettiamo delle scuse dall’opposizione. Quanto ai centri sociali evidentemente il loro atteggiamento, che mai si smentisce, è segno che stiamo percorrendo la strada giusta: dopo lo sfratto di Bologna sarà nostra premura segnalare che anche Massa ha bisogno della ruspa e di qualche palestra popolare da riconsegnare alla cittadinanza”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito