massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Marmo, intervengono Anpi Carrara ed Arci Massa Carrara

"Sulle cave di marmo servono interventi coerenti con la Costituzione ed una moderna visione della tutela ambientale e della salute pubblica"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Suonano difficilmente comprensibili le dichiarazioni del presidente dell'Associazione Industriali Erich Lucchetti, che nello stesso giorno in cui le imprese del marmo beneficiano di 2milioni e 694.000 euro di contributi pubblici per comprare beni a loro esclusivo vantaggio, attacca la Cgil di Massa Carrara ed il suo segretario Paolo Gozzani per la sua cultura “ideologica” e “contro le imprese”.

 

Chi parla di “esproprio proletario” in riferimento alle doverose richiesta di regole e che i possessori di beni estimati sembra avere una concezione della iniziativa economica privata che difficilmente è compatibile con quanto dice la nostra Costituzione e con una moderna visione della tutela ambientale e della salute pubblica.

 

A noi pare doveroso, invece, che le istituzioni agiscano nel quadro dell'art. 41 della Costituzione che dice l'iniziativa economica privata è libera, ma non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.

 

Le regole a cui si è richiamato il segretario della Cgil Gozzani, sono quindi un'interpretazione coerente al dettato Costituzionale, e non possiamo che condividere il suo appello che non esprime una sua posizione personale ma del Sindacato, dell’associazionismo e della collettività carrarese.

 

Alle parole di Gozzani affianchiamo anche il nostro alle Istituzioni perché non si torni ad una logica di negoziazione al ribasso con le imprese, ma si metta finalmente in campo quella famosa ricognizione dei beni estimati che riconduca la gran parte del patrimonio degli agri marmiferi – indipendentemente dalla iniziativa legislativa nazionale – alla potestà pubblica.

 

Questi interventi sono necessari per una regolamentazione del settore che sia coerente con una moderna visione della tutela ambientale e della salute pubblica, nell'interesse di tutta la collettività e non solo di una parte.

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionem[email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito