massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Progetto "Giovani Si". Continuano le iniziative promosse dalla Regione Toscana per l'autonomia e la stabilità del mondo giovanile

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha sottolineato in questi giorni l'impegno che la Regione sta portando avanti attraverso il progetto dei tirocini e stage retribuiti, iniziativa significativa all'interno di una visione di opportunità e mobilità dei giovani.

L'impegno è mantenuto anche grazie all'informazione che il Presidente Rossi sta rivolgendo agli studenti, per le modalità di accesso agli stage e tirocini retribuiti e diritto allo studio, e alle aziende, nel tentativo di creare una maggior comunicazione tra le due realtà.

Giovani sì è un progetto volto alla riduzione degli squilibri economici attraverso una maggiore mobilità sociale e affermazione individuale, cerca quindi di stabilizzare il futuro di una generazione che oggi si mostra più precario all'interno della dimensione lavorativa e più insicuro nella vita quotidiana.

Le opportunità sono sostenute da finanziamenti regionali, nazionali e comunitarie, ai quali è possibile integrare fondi di enti locali e soggetti pubblici e privati.

I tirocini presso le imprese, riservati alla fascia dei 18 e 30 anni per giovani inoccupati o disoccupati\ in mobilità, prevedono 400 auro mensili che il giovane percepirà (con borsa di studio a titolo di rimborso spese) di cui 200 assicurati dalla Regione e gli altri 200 dalle imprese; la durata del tirocinio varia da un mese a sei mesi, per i soggetti disabili è prevista un estensione del tirocinio fino a 24 mesi.

Tale percorso sta portando inoltre alla creazione di una legge regionale che prevede la retribuzione obbligatoria dei tirocini su tutto il territorio locale, una prospettiva quindi che assicura e legalizza la stabilità dei giovani all'interno della dimensione sociale.

I giovani toscani hanno diritto a tutta la nostra attenzione e a una vera speranza per il futuro - afferma il presidente Rossi - Un cambiamento profondo della condizione giovanile può derivare solo da un cambiamento generale nella politica, nell'economia e nella cultura di tutto il nostro paese.(...) Vogliamo intervenire per aiutare i giovani a costruirsi un futuro autonomo e dignitoso, ad avere una istruzione e una formazione qualificata e utile, la possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro.(...) Aiutare i giovani per ottenere quello che è un loro diritto deve diventare l'ossessione di tutti".

Alessio Profetti

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito