massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Comasca in Fiera

Intervista all'Associazione ApuaJos

In occasione della festa organizzata presso il Parco della Comasca il 14-15-16 Giungo 2013
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

-In che modo e perchè nasce l'Associazione Apuajos?

 

Siamo nati circa un anno fa, siamo un gruppo di amici e abbiamo iniziato a condividere alcune idee derivate dai nostri studi legati alla comunicazione e al turismo. La nostra attività è quella di mettere insieme idee, creare appunto un associazione e proporre dei progetti per la valorizzazione del nostro territorio, in particolare sul turismo locale che negli ultimi anni ha sicuramente perso tanto.

Di fatto abbiamo cominciato a promuovere eventi e creare una rete di contatti per iniziare a operare nel mondo del turismo.

 

-Come è nata invece l'idea della Comasca in Fiera?

 

L'idea è venuta nel momento in cui abbiamo deciso di puntare su un evento importante che richiedesse molto lavoro rispetto ai tornei sportivi che abbiamo organizzato la scorsa estate. L'idea è quella di riunire tante realtà locali per creare una maggiore sinergia tra tutti coloro che svolgono un attività all'interno del settore turistico, cioè quello che è mancato in questi anni. All'iniziativa hanno infatti aderito tutte le categorie turistiche e abbiamo ottenuto contributi da quaranta esercenti, saranno inoltre presenti durante la festa circa venti associazioni legate al mondo sportivo, ambientale e culturale. Questo può già essere considerato un esempio di sinergia finalizzato a qualcosa di unico. L'evento pone l'obiettivo di farci conoscere come associazione sul territorio, ma soprattutto di far conoscere a noi direttamente alcune delle realtà presenti sul territorio e dare loro visibilità.

 

-Come è stato il rapporto con gli esercenti che hanno aderito all'iniziativa e come vi siete trovati nell'organizzare l'evento?

 

Dal punto di vista dell'organizzazione sicuramente abbiamo avuto delle difficoltà sia perchè è la nostra prima esperienza sia per quel che riguarda il funzionamento e l'applicazione dei vari regolamenti. Per quanto riguarda gli esercenti abbiamo avuto un buon riscontro perchè abbiamo trovato, pur in un periodo come questo, numerosi contributi. L'idea e il progetto sono piaciuti e questo è uno degli aspetti più positivi.

 

-Il prossimo evento?

 

In realtà non l'abbiamo ancora in programma perchè abbiamo concentrato tutti i nostri sforzi nella realizzazione di questo evento. Sicuramente continueremo ad operare sul territorio e soprattutto porteremo avanti il nostro progetto legato al turismo, che non è un semplice evento ma è una idea più seria e a lungo termine. Vedremo poi anche che opportunità si presenteranno, intanto abbiamo preso in gestione il bosco abbandonato qui accanto e sicuramente cercheremo di organizzare qualcosa cercando di valorizzarlo con attività ed eventi.


(Nella foto: Diego Lucetti, Nino Pucci, Gianluca Tognarelli, Mayrita Moran, Alessio Lazzereschi, Jonathan Pezzanera, Francesco Bondielli)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito