massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Marina di Carrara

Venerdì al Planetario si ricorda lo sbarco sulla Luna

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Venerdì prossimo, 19 luglio, vigilia del 50° anniversario dell'allunaggio di Armstrong e Aldrin, l'appuntamento settimanale presso il Planetario comunale "A. Masani" di via Bassagrande 47, a Marina di Carrara, non poteva non prendere spunto dal tema "50 anni fa lo sbarco sulla Luna".  Verranno presentati sia il percorso scientifico che umano che ha portato a tale epica impresa (avvenuta, checché ne dicano gli immancabili negazionisti...), ricordati i momenti salienti della stessa, i risultati scientifici ottenuti dall'analisi delle rocce portare a Terra dalle 6 missioni Apollo sbarcate sulla Luna ecc. Questo anche mostrando dei modellini del razzo vettore e del modulo da sbarco (lo storico LEM). Sarà interessante per tutti (chi c'era e chi doveva ancora nascere) ripercorrere le vicende più o meno esaltanti dell'astronautica, comprese le sue ricadute pratiche nella vita di ogni giorno (sistemi di navigazione GPS o previsioni meteo, tanto per citarne alcune). Astronautica che, con le sonde, ci ha permesso di visitare ed avere un'idea del tutto nuova dei principali corpi del Sistema Solare. Al termine della parte teorica, seguirà l'osservazione dei movimenti degli astri sotto la cupola del planetario per finire, meteo permettendo, con il riconoscimento all'aperto delle costellazioni e osservando al telescopio Giove e Saturno ed i principali oggetti che ornano il cielo di questo periodo, oltre che, per rimanere in tema, assistere al transito di alcuni satelliti artificiali. Poco prima delle 23 la Luna farà capolino anch'essa sull'orizzonte. Data la capienza limitata dei locali, è gradita la segnalazione della propria partecipazione, via sms, voce o whatsapp al 333/1731533, o tramite l'indirizzo mail: [email protected]

 

Nell'immagine: la celebre foto in cui si vede l'immagine, in primo piano, dello scafandro di Aldrin (il secondo uomo a scendere sulla luna, al mattino del 21 luglio 1969) che riflette il panorama  e, in esso, l'immagine di Neil Armstrong il primo astronauta ad aver calcato il suolo lunare che, per un disguido e per il fatto che aveva lui l'incarico della documentazione fotografica, non ha una foto frontale di se stesso sulla Luna.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito