massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Un successo la presentazione sui proverbi massesi

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

“Il dialetto parla di noi, di chi siamo, della nostra storia e della nostra cultura; è una forma linguistica che ci identifica e ci rende maggiormente parte di una comunità.” Così ha esordito il sindaco di Massa Francesco Persiani in apertura della presentazione del volume: “Proverbi e, detti, modi di dire, in dialetto massese” opera dei compianti concittadini Emidio Mosti e Mario Nancesi autori di molte opere in dialetto che è stata un vero e proprio successo. La presentazione si è tenuta nel rigoroso rispetto delle norme Covid e ha visto una disciplinata affollata partecipazione di cultori del dialetto massese e non nel salone dell’Istituto “San Filippo Neri” dei Fratelli delle Scuole Cristiane di viale Eugenio Chiesa 64 a Massa. In sala la prestigiosa presenza del dottor Mario Chiarapini, direttore della famosissima Rivista Lasalliana pubblicazione di cultura e formazione pedagogica, fondata a Torino nel 1934 che si ispira alla tradizione educativa di Jean-Baptiste de La Salle e delle Scuole Cristiane da lui istituite. Pubblicazione peraltro di fama europea. In sala, tra gli altri, anche il direttore della Croce Bianca Mario Lippi e il vice presidente dell’Istituto Giorgio Matellini. L’evento, come la pubblicazione, ha il prestigioso patrocinio del Rotary Club Marina di Massa Riviera Centenario rappresentato per l’occasione dal commendator dottor Leonardo Vinci Nicodemi, oculista aiuto primario della Casa di Cura “San Camillo”. La raccolta dei proverbi in dialetto si è realizzata su iniziativa di Nino Mignani Presidente dell’Istituto di Pubblica Assistenza cittadino Croce Bianca, peraltro anche apprezzato culture di storia e delle tradizioni locali nonché ex presidente del Comitato gemellaggi del Comune di Massa della nostra città con la cittadina tedesca di Bad Kissingen e Vernon in Francia. Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto a sostenere le attività istituzionali dell’Istituto di Pubblica Assistenza cittadino Croce Bianca ma anche la Caritas parrocchiale della Madonna del Monte a Massa. Apprezzati gli “intermezzi” di Fernando Petroli , regista che ha letto” La sguilata” di Emidio Mosti e “Scherzi d’estata” di Mario Nancesi, attore e compositore di commedie, e di Fabio Cristiani, attore e scrittore che ha letto “La nichina straccivendola” di Mario Nancesi e “Il gatto e il tarpon” di Emidio Mosti, oltre che, come Petroli alcuni dei moltissimi proverbi contenuti nella pubblicazione. Petroli in particolare, ha aggiunto: ”Il libro dei 'Proverbi e dei Detti' è un’insolita pubblicazione in dialetto massese, che due straordinari concittadini, Mario Nancesi ed Emidio Mosti, hanno nel tempo raccolto per tramandare gli usi e costumi, le tradizioni di una epoca ormai lontana da noi. Nancesi e Mosti con le loro opere come scrittori e poeti hanno efficacemente sottolineato la semplicità, la genuinità popolare della loro città, scrutata attraverso la lente, a volte dissacrante ma mai malevole, del dialetto massese.“ “Una iniziativa questa – ha detto il presidente Nino Mignani - che va oltre le funzioni essenziali della Croce Bianca ma che testimonia la nostra attenzione alla storia e alle tradizioni  da parte di una Associazione che è nata nel 1898 ma che sopratutto in questi momenti difficili del Covid 19 sta dalla parte di chi soffre e ha bisogno dei nostri servizi, una pausa di leggerezza ma con finalità importanti. Con l’occasione ricordo che intensa è la nostra opera a favore di chi ha bisogno e sono tanti quelli che chiedono giornalmente e continuamente i nostri servizi; debbo dire che abbiamo superato i 6500 servizi nei primi 9 mesi dell'anno e ci stiamo avviandoci ai 9000 servizi sanitari per il 2021. In questo quadro la Croce Bianca si riconferma perno essenziale nell’assistenza alla collettività di Massa e provincia spinta dallo spirito che contraddistingue le  associazioni ANPAS locali e regionali. Ringrazio gli amici che hanno collaborato all’opera: Daniele Terzoni per la grafica, Franco Frediani per l'impaginazione, Anna Chiara Lenzetti per la ricerca sui proverbi e Pietro Mariotti per le bellissime illustrazioni. Un grazie anche al direttore del museo etnografico degli Oliveti, Giuliano Marselli per la disponibilità, agli amici del Rotary e in particolare il Commendator Dottor Leonardo Vinci Nicodemi  e ovviamente il sindaco Persiani che ci ha gratificato con la sua autorevole presenza; l’ Assicurazione 'La Cattolica' agenzia di Massa, allo Studio Odontoiatrico 'Sorridendo' di Via Galilei, 32 a Carrara per il generoso contributo offerto per la realizzazione del volume e a Fratel Alberto Direttore della Scuola dei Fratelli Cristiani per la squisita ospitalità che per altro contraddistingue da sempre i Fratelli delle Scuole Cristiane di Massa.“ Dicevamo applaudito l’intervento del sindaco persiani: “ Il dialetto - ha aggiunto il sindaco - parla di noi, di chi siamo, della nostra storia e della nostra cultura; è una forma linguistica che ci identifica e ci rende maggiormente parte di una comunità. Aver raccolto e riunito i proverbi e i modi di dire da parte di Emidio Mosti e Mario Nancesi, e aver dato un arricchimento alla loro opera con questo volume, contribuisce proprio a mantenere vive quelle espressioni che, altrimenti, col passare degli anni, andrebbero via via scomparendo. Risulta cosi ancora più importante il lavoro di ricerca fatto dagli autori che, oltre a rievocare ricordi popolari, lasciano alle nuove generazioni una raccolta preziosa, da cui attingere per scovare il significato e la storia di molte espressioni massesi, ancora più tipiche nelle periferie o nei paesi montani. I giovani oggi stanno imparando a riscoprire quelle parole informali e caratteristiche e sono certo che questa pubblicazione farà accrescere la curiosità per quel bagaglio di cultura e folclore. Stiamo parlando di un patrimonio che va oltre l'aspetto linguistico e morfologico, racchiudendo le tipicità del linguaggio comune, gli usi e i valori della tradizione popolare. Il dialetto è il nostro tratto distintivo che aiuta a far comprendere la realtà locale e i luoghi”. “Ogni volta che si utilizzano queste espressioni, preserviamo non soltanto il nostro dialetto, ma anche le nostre radici - ha concluso il sindaco Francesco Persiani - e le nostre tradizioni delle quali dobbiamo essere orgogliosi.”

 

Il libro si può acquistare presso la sede della Croce Bianca a Massa via Vincenzo Giudice, 5  dalle 9 alle 13  di ogni giorno, alla Libreria " Libri in armonia" di via Pacinotti e all'edicola dell'ex mercato coperto al costo di € 15.00.

 

 

Nella foto: parziale veduta del pubblico

 

 

Croce Bianca Massa

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito