massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Filattiera

L'attacco di FdI: "Indecoroso siparietto politico delle sinistre"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Non meno di un anno fa il sindaco Folloni ritirò le deleghe all'assessore Longinotti ivi compresa la carica di vicesindaco. La vicenda già allora parve torbida: i provvedimenti venivano presi in base a presunte vicende private e trasportate in ambito amministrativo. Su questa vicenda intervengono Emanuela Busetto responsabile FDI in Lunigiana e Floriano Barbieri FDI, primo dei non eletti della lista politica di opposizione : “Avevamo nutrito dubbi già all'inizio della vicenda e palesato la richiesta di verifica dei numeri per governare, dubbi che si sono dissolti con gli ultimi eventi che apprendiamo dai giornali; l' assessore Longinotti, se pur reintegrato, è stato privato della delega di vicesindaco che passa invece a Zani Massimiliano. Eletto nelle file del PD, accarezzato da Italia Viva, il passaggio a quest'ultima è stato fulmineo. Premesso che è potere del Sindaco concordare e limitare le deleghe, ci ha lasciato perplessi il fatto che, fin dall'inizio, il primo cittadino tenesse gli atti in carico, presagio che faceva intendere che aspettava tempi migliori per ridisporli. Non un atto di mancanza di fiducia come aveva detto il Sindaco ma una riequilibratura delle forze politiche che la sostengono. Le condizioni  non si fanno attendere e giungono con la conferma di Zani vicesindaco. Una squallida vicenda politica in cui un eletto del PD tradisce il proprio elettorato con la complicità del Sindaco. I voti che lo stesso porta, e non pochi, sono sicuramente in parte personali ma altri in quota del suo primo partito. Questo passaggio, non è da poco, sposta l'asse di futuri sviluppi politici sul territorio. Filattiera  vanta una storia di sinistra, una roccaforte come poche in Lunigiana, ma è costretta ad aprire ad un partito che riesce a governare solo attraverso machiavelliche invenzioni e tiene in ostaggio il sindaco con una manciata di voti.”

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito