massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Arresti alla Tesimag. Musetti: "Si faccia subito luce su tutti i lavori pubblici assicurati all'azienda. Andrò dal Procuratore per approfondire i rapporti fra la società e il Comune"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia
"Bisogna immediatamente fare luce su i rapporti che vi sono stati fra Comune e Tesimag, cercando di capire se i reati contestati proprio ieri agli amministratori della società, si sono verificati anche nel nostro municipio. Non più tardi di questa estate avevo denunciato pubblicamente la strana presenza di parenti dell'Assessore Vanucci fra gli amministratori unici della Tesimag, che in questi anni si erano assicurati tutti i lavori di costruzione dei due lavaggi per i mezzi pesanti e pure per la manutenzione e la gestione di quello di Torano, per un contratto che valeva circa 150 mila euro all'anno, più ovviamente il costo degli impianti che si aggirava intorno ai 350 mila euro l'uno. In pochi anni fino ad oggi, l'azienda si era quindi assicurata appalti pubblici per centinaia e centinaia di migliaia di euro, fra cui l'ultimo proprio per quel Lavaggio che è attualmente in attesa di collaudo alla strada dei marmi, un collaudo particolarmente importante per poter consentire l'apertura della stessa galleria. Ora che la Finanza ha posto sotto sequestro tutti i beni della Tesimag, fra cui anche gli impianti di sua proprietà, la società non potrà  cedere  i macchinari alla Progetto Carrara, impossibilitando l'ultimazione dell'impianto di lavaggio utile al completamento dell'intera opera viaria. Il risultato è uno solo, si rischia che la strada dei marmi rimarrà ancora a lungo una strada impercorribile perchè priva dell'impianto di lavaggio. Quando dissi chiaramente che la Tesimag non aveva le competenze e le caratteristiche per poter fare questi impianti mi si rispose che era tutto regolare, ma ora i fatti dicono chiaramente il contrario. Quella azienda viveva grazie ad appalti pubblici di dubbia legittimità e di finanziamenti altrettanto pubblici che venivano incassati con raggiri societari che passavano fra le sedi di paradisi fiscali e aziende fittizie costruite ad arte dagli stessi interessati. Ora porterò in Procura tutti i documenti relativi ai rapporti fra Tesimag e Comune, con particolare attenzione alle parentele fra gli amministratori della società e amministratori del Comune. Sono certo che il Procuratore troverà spunti interessanti per allargare l'indagine anche a carico di altre persone."
 
Gianni Musetti
Consigliere Gianni Musetti
Segretario Nazionale GIOVENTU' ITALIANA
Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito