massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Carrara

Focolaio Bonascola: Tosi (Lega Giovani) chiede chiarezza

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Andrea Tosi, responsabile comunale Lega giovani, interviene in merito ai nigeriani contagiati a Casa Betania e afferma - “Dopo giorni di tranquillità siamo venuti a conoscenza, da un annuncio del Sindaco De Pasquale, della presenza di una ventina di contagiati sul territorio comunale. Si tratta di persone provenienti dalla Nigeria e ospiti di una casa famiglia situata nel quartiere di Bonascola. Come responsabile comunale della Lega Giovani Carrara mi associo al Commissario Nicola Pieruccini e chiedo che venga fatta chiarezza. Si tratta di una notizia inaspettata che conferma l’incapacità del Governo e della Regione che non riescono ad avere alcun controllo su questi soggetti. In fase di comunicazione il primo cittadino ha omesso di indicare la provenienza dei positivi, forse proprio per evitare che la gente potesse rendersi sempre più conto del rischio sanitario che gli immigrati possono risultare per il nostro Paese. Noi come Lega Giovani chiediamo chiarimenti anche perchè da giorni sentiamo prendere di mira i giovani come responsabili dell’aumento dei casi in Italia. Faccio quindi un appello ai giovani chiedendo loro di continuare a fare la loro vita ma cercando di rispettare il più possibile le norme sanitarie."

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito