massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
FENAPI Massa Carrara informa

Servizio d verifica per avere la quattordicesima e l'aumento dell'invalidità

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Pensionati che non hanno ricevuto a luglio la 14^ e altri beneficiari della pensione di invalidità che sperano in un aumento del loro assegno pensionistico. Situazioni diversificate ma che convergono su una verifica di spettanze e impliciti auspici.

 

La FENAPI di Massa Carrara ricorda che il beneficio della quattordicesima pensionati è stato esteso ad una più ampia platea. L’assegno aggiuntivo viene attribuito d’ufficio da parte dell’INPS, tuttavia è possibile presentare apposita domanda di ricostituzione avvalendosi dell’assistenza del patronato INAPI della Fenapi. Importante specificare, che il calcolo sul reddito dei pensionati per l’ottenimento della quattordicesima pensionati è individuale e che vi rientrano anche i redditi da capitale soggetti alla ritenuta alla fonte, le rendite derivate da affitto o dal possesso di terreni e fabbricati.

 

La FENAPI di Massa Carrara nell’evidenziare che la Corte Costituzionale ha affermato che il cosiddetto “incremento al milione” (pari a 516,46 euro) da tempo riconosciuto, per vari trattamenti pensionistici, debba essere assicurato anche agli invalidi civili totali, senza attendere il raggiungimento del sessantesimo anno di età, attualmente previsto dalla legge. Conseguentemente, questo incremento dovrà d’ora in poi essere erogato a tutti gli invalidi civili totali che abbiano compiuto i 18 anni e che non godano, in particolare, di redditi su base annua pari o superiori a 6.713,98 euro.
 

La Corte ha stabilito che la propria pronuncia non avrà effetto retroattivo e dovrà applicarsi soltanto per il futuro, a partire dal giorno successivo alla pubblicazione della sentenza sulla Gazzetta Ufficiale. Resta ferma la possibilità per il legislatore di rimodulare la disciplina delle misure assistenziali vigenti, purché idonee a garantire agli invalidi civili totali l’effettività dei diritti loro riconosciuti dalla Costituzione.

 

Per informazioni e assistenza:

Massa, Via Aurelia Ovest, 139 (Area ex Olivetti - vicino alla rotonda Aurelia / Via Olivetti)

Carrara, Via 7 Luglio,4 (di fronte agli Uffici Tributi comunali)

Montignoso, Via Roma, 109

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito