massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Bilancio Società della Salute

Mastrini: "Cinque Sindaci dicono no alla sanità per pochi"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Jacopo Ferri, Riccardo Ballerini, Renzo Martelloni, Matteo Mastrini e Filippo Bellesi hanno bocciato il bilancio della Società della Salute della Lunigiana. 

 

I Sindaci di Pontremoli, Casola, Licciana, Tresana e Villafranca hanno preso una dura posizione, nel corso di un accesa assemblea, chiedendo un cambio di passo e un futuro diverso per la zona sociosanitaria della Lunigiana. 

 

”Abbiamo votato contro - affermano in una nota comgiunta - per il mancato rinnovo delle cariche, fra cui quella del Presidente, ma anche per le scelte sull impiego dei fondi e dell avanzo di amministrazione operate dalla giunta senza preventiva discussione. Questa Assemblea non può essere uno sterile strumento di ratifica, ma deve essere preceduta da fasi di concertazione, riflessione e valutazione per poi portare eventualmente a scelte condivise”.

 

Ma la critica dei Sindaci dissidenti riguarda anche un altro aspetto.

 

”Da un punto di vista contabile aumentano i crediti inesigibili e si evidenzia una scarsa capacitá dell ente a riscuotere i crediti stessi”.

 

Oltre a questi aspetti tecnici, ve ne sono altri di politici.

 

”Ricordiamo che la sanitá é un diritto di tutti e non un privilegio di pochi e chiediamo il rinnovo delle cariche sia politiche, sia tecniche. Le scelte di parte sono per noi inaccettabili e prima di decidere occorre che, chi di dovere, ascolti anche noi”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito