massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Sanità toscana

Bombaci (Buona Destra) attacca Giani

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Buona Destra si dice fortemente preoccupata per lo stato in cui versa la sanità regionale e per gli enormi danni che si stanno producendo ormai quotidianamente in capo al personale medico e alla collettività.

 

Rimaniamo davvero stupiti – afferma l’Avv. Kishore Bombaci, Segretario Regionale di Buona Destra - dei soliti toni trionfalistici del Presidente Eugenio Giani riguardo la sanità toscana, evidentemente del tutto ignaro di come stiano realmente le cose.

 

 

Al contrario di quanto sostenuto da Giani – continua Bombaci – anche oggi dobbiamo registrare che prosegue imperterrita la politica dei tagli al personale 118 per cui su ben 25 ambulanze non sarà più presente il medico a bordo, ma solo infermieri e personale volontario. Non possiamo continuare a delegare all’abnegazione degli operatori e degli infermieri le carenze strutturali del servizio sanitario regionale.

 

 

In generale, assistiamo almeno da un anno a una drastica riduzione dell’”offerta sanitaria” di fronte a una importante domanda, soprattutto in alcuni comuni che rischiano di rimanere scoperti. A esempio – continua Bombaci - come già noto da tempo, nei Comuni della Piana fiorentina sono stati tagliati i punti di Guardia Medica e accorpati in un unico sportello, con grave disagio dei cittadini, soprattutto quelli più fragili e più anziani.

 

 

La situazione è molto grave e riteniamo non sia possibile né giusto che a pagare il prezzo dell’incapacità della Giunta debbano essere i cittadini toscani, soprattutto in un momento in cui il Covid rialza la testa e la Toscana è una delle Regioni in cui si registra l’aumento più significativo dei casi.

 

 

Ecco, di fronte a tutto questo – prosegue l’Avv. Bombaci - il Presidente Giani continua a magnificare gli investimenti nella sanità, ignorando completamente gli appelli disperati che provengono dagli operatori, dai cittadini e dai sindacati, che lamentano preoccupanti cali di organico e disagi.

 

 

Inutile dire a beneficio di fotografi e stampa di investire sul Servizio Sanitario Pubblico, quando nei fatti e nelle scelte politiche, questa Amministrazione sta facendo tutto l’opposto.

 

I pronto soccorsi sono allo stremo, il personale oberato di lavoro extra per le mancate assunzioni e il recupero delle liste di attesa chirurgiche a passo di lumaca.

 

 

Senza voler aprire il capitolo della medicina territoriale, la cui auspicata implementazione risulta ancora non pervenuta. Sinceramente – continua Bombaci - questo stato di cose ha dell’assurdo e non è più tollerabile. Invitiamo le Istituzioni a invertire la rotta e a ripristinare i servizi sanitari a beneficio dei cittadini perché non si può pensare di risolvere i problemi della sanità territoriale facendo loro pagare il prezzo in termini di adeguatezza e tempestività del Servizio.

 

 

Avv. Kishore Bombaci Coordinatore Buona Destra Toscana

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito