massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Filattiera

Draghi-Busetto (FdI): "La Regione non vigila sui lavori"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

“E' insoddisfacente la risposta sui lavori di Logarghena che la regione Toscana ci ha fatto pervenire”, la voce univoca di Andrea Draghi consiliere eletto in minoranza ed Emanuela Busetto FDI.

 

“Tempo fa il consigliere Vittorio Fantozzi FDI interrogò la Regione su ulteriori contributi che la stessa ha elargito al comune di Filattiera attraverso la L.R. 75/2020 per il completamento dei lavori al rifugio di Logarghena. I Lavori già dichiarati conclusi anni fa oggi riaprono il caso: un finanziamento di 250 mila euro servirebbe ad ultimare l' opera ed avviarla ad utilità pubblica”.

 

“L' opera – spiegano Draghi e Busetto- ha più volte, nei corso degli anni, subito la modifica della destinazione d'uso ed allo stato attuale non abbiamo rilevato alcun progetto in essere in grado di soddisfare la rendicontazione di tutto quel denaro speso per il Rifugio. A nostro avviso non si tratta dunque, come la Regione definisce, di un completamento, giacchè esso doveva già essere stato concluso, ma bensì di un nuovo disegno che la Toscana ha finanziato con contributi destinati alle opere rimaste inconcluse. Il finanziamento si basa anche sulla virtù della sostenibilità alle infrastrutture pubbliche produttive ivi compreso il turismo. Logarghena però, non gode più di questo appellativo dai lontani anni 80 quando era meta turistica. Il contributo che copre l' 80% dell'opera non ha però, a fine Giugno, visto depositare alcun progetto in merito, così asserisce la Regione, ma intanto svariati finanziamenti, inerenti linee diverse e diverse finalità, sono stati fino ad oggi elargiti anche attraverso il PSR ( Piano Resilienza Eco Sistemi Ambientali) e mentre ARTEA attende di sottoporre il nuovo piano ad indagine tecnica, scopriamo che risulterebbero lavori fino ad oggi eseguiti riguardanti parti diverse del complesso immobiliare diviso fra corpo e parti laterali: il primo foraggiato da leggi regionali ed i secondi da PSR. La cui progettualità però non è ancora chiara. L' unica nota positiva contro lo sperpero dei soldi pubblici ed il violento assalto sulla spesa pubblica superflua, la cogliamo nelle ultime righe in cui la Regione, date le molteplici criticità avanzate nel corso degli anni, prevede di attivare uno specifico controllo sui lavori del Rifugio. La risposta termina con dichiarazione dell' Ente circa il procedimento giudiziario intrapreso dalla Corte dei Conti e la sua conclusione che terminò senza alcuna condanna nei confronti degli appellanti”. “Su queste dichiarazioni - esordiscono Busetto e Draghi - non ci stiamo: dichiarazioni fuorvianti ai sensi della moralità e dell'etica. Ricordiamo al sindaco Folloni ed alla Regione che il mancato giudizio sui chiamati in causa non fu perchè il fatto non sussisteva ma per decorrenza dei termini. Un giudizio lasciato cadere come molti altri in Italia, così come fu anche per il caso Rossi e la Sanità.”

 

Nella foto: Emanuela Busetto

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito