massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

ECONOMIA LOCALE

L’UDC è contraria all’acquisto delle aree Eaton da parte di Toscana Fidi.

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Nel momento della vertenza tra azienda e lavoratori, nel pieno delle tensioni sociali, abbiamo condiviso la scelta dell’amministrazione di utilizzare l’acquisto delle aree come strumento contrattuale per poter proteggere gli interessi dei lavoratori di fronte ad eventuali azioni ingiuste della proprietà, ma ora che la vertenza si è conclusa positivamente con un accordo bilaterale sottoscritto da entrambe le parti, insistere con l’acquisto delle aree sarebbe un grave errore. L’operazione snatura il ruolo di Toscana Fidi e impegna consistenti risorse pubbliche in un momento delicato, ma soprattutto è in contrapposizione con la tendenza ormai consolidata da oltre trenta anni di scelte economiche e
politiche nella direzione opposta. La scelta di acquisire direttamente l’area per impedire una lottizzazione speculativa può apparire una scelta politica forte, ma è piuttosto indice di una politica debole che crea incertezza nel tessuto economico. Le aziende, soprattutto quelle di una certa dimensione, giudicano negativamente interventi pubblici diretti di stampo statale, si aspettano e chiedono da parte dell’amministrazione pubblica chiarezza nella programmazione e
tempestività nella definizione degli strumenti che le competono, cioè gli strumenti urbanistici. La scelta di acquisire l’area Eaton è sponsorizzata dal governatore Rossi in prima persona, ma è stata criticata da molte parti, c’è da chiedersi se le ragioni di tale ostinata volontà non siano da ricercare in questioni squisitamente politiche dal sapore riparatorio. Non vorremmo però che con la
preoccupazione di riparare ad un danno passato si facesse un errore ancora
più grande nel futuro.  

a cura di: Comitato Provinciale UDC

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito