massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Criteri nomine enti pubblici

Carrara Futura: "Basta baratti da vecchie volpi"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Alla vigilia delle nomine del nuovo Consiglio di amministrazione della società partecipata Apuafarma spa abbiamo letto con piacere l'articolo redatto da Open Massa Carrara, movimento di un'area del PD in cui si riconosce nell'operato del Premier Matteo Renzi. Nel suddetto comunicato stampa veniva messa in evidenza il metodo e il merito con cui si dovrebbe scegliere le donne e gli uomini per le nomine degli Enti pubblici. Carrara Futura, movimento politico che ha sempre creduto nella meritocrazia, non può e non vuole tacere sulle voci di "corridoio" che si sono fatte ancora più insistenti in questi ultimi giorni, ossia la nomina per Apuafarma. Visto che i rappresentanti del Pd in Consiglio Comunale sollecitano che venga subito applicato il nuovo regolamento di controllo e garanzie alle partecipate e dato che hanno presentato la mozione in Consiglio Comunale che invitata all’adozione dei principi della Carta di Pisa e che successivamente hanno votato a favore alla mozione che sollecitava l’amministrazione all’applicazione dello stesso codice etico, chiediamo coerenza e per questo motivo crediamo che il Sindaco non possa e non debba essere pressato dalla classe dirigente del PD comunale, ancor meno delegata dopo le dichiarazioni pubbliche di Open Massa Carrara. Ribadiamo la nostra riflessione già esposta più volte a favore di tutti i cittadini , rivolgendoci ad ogni rappresentanza politica , con la richiesta che prima venga adottata la carta di Pisa e solo dopo scegliere i componenti del CDA attraverso le linee guida dettate dal documento votato in Consiglio Comunale il 7 ottobre e quindi si smetta una volta per tutte di predicare bene e razzolare male. Chiediamo a voce alta che il PD Carrarese inizi un percorso di cambiamento, basato sul merito ed evitare di utilizzare le nomine degli Enti Pubblici per barattare crediti nei confronti di vecchie volpi."

CARRARA FUTURA

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito