massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Cronaca

Quanto costa essere depressi ?

Non c'è salute senza salute mentale. Una affermazione di una verità assoluta. Tutto parte da uno studio di economia sanitaria della London School of Economics che analizza i costi-benefici degli interventi psicologici e dimostra come una programmazione basata su investimenti per la prevenzione e la cura dei più diffusi disturbi psicologici riduca drasticamente la spesa sanitaria e incida significativamente sul Pil nazionale.
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Anche l'Unione Europea nel 2009 si era messa a fare un po' di conti, calcolando che l'impatto economico diretto e indiretto del mancato intervento per le diverse forme di disagio psicologico è, udite, udite, di 436 miliardi di euro nel territorio europeo. Una cifra spropositata che dimostra che occuparsi di prevenzione e cura psicologica conviene .

Le persone che stanno male psicologicamente non lavorano e non producono (o lavorano poco e/o male). In questo modo ricadono  in vario modo sulle famiglie, rappresentando dunque un importante costo per la società, in termini di spesa sanitaria sia diretta che indiretta, in termini di scadente qualità di vita di individui e famiglie, diventando  un gigantesco sintomo di malessere e d'impoverimento generale.

In Inghilterra stanno già prendendo provvedimenti.

In Italia siamo ancora lontani dalla comprensione della realtà sociale, ma anche economica, che si intreccia con il disagio psichico e le sue forme di espressione e di cura.

Bisognerebbe razionalizzare la spesa sanitaria utilizzando le competenze psicologiche al servizio della comunità, introducendo, per esempio, la figura dello psicologo scolastico e dello psicologo di base, due figure-chiave della promozione del benessere e della prevenzione della salute mentale completamente ignorate.

 

 

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito