massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Massa

Manifestazione di piazza contro le nuove chiusure

"Rischiano di mettere in ginocchio definitivamente l’economia locale"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Questo venerdì, il 26, dalle 17,00 alle 19,00, si terrà in piazza Mercurio una manifestazione di piazza per protestare contro le nuove, ventilate chiusure “totali”, che rischiano di mettere in ginocchio definitivamente l’economia locale e il relativo diritto di libera iniziativa, la scuola pubblica e relativo diritto allo studio, la salute psico-fisica delle persone già provate da un anno di chiusure col sistema “stop and go”, oltre a quella degli anziani reclusi e dei malati abbandonati negli ospedali senza il conforto dei parenti.

 

Dopo un anno, è ormai evidente che queste misure non solo non riescono a debellare il virus o a contenerlo, ma producono un eccesso di mortalità non Covid per via del blocco o della posticipazione di esami diagnostici fondamentali, di terapie, di cure essenziali per tutte le altre patologie.

 

Ci incontreremo in piazza per riflettere su quanto sta avvenendo, anche sotto il profilo giuridico – uno stato di emergenza ormai permanente, che comprime tutti i nostri diritti costituzionali senza soluzione di continuità – e per chiedere risposte all’amministrazione locale: in questo senso è già previsto l’incontro con le istituzioni dopo la manifestazione.

 

Nessuno dei partecipanti vi prenderà parte con sigle associative o partitiche, perché la manifestazione è priva di appartenenze e aperta a tutti coloro che sono perplessi sulla gestione della crisi o che domandano garanzie per il proprio futuro.

 

La manifestazione è stata autorizzata questa mattina dalla questura.
 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito