massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Massa

Emergenza abitativa: Cofrancesco chiede chiarimenti sulla situazione di un cittadino

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

“Quando poi a rimetterci sono le persone più fragili allora la situazione va affrontata di petto per trovare soluzioni immediate.”

 

Ad intervenire in merito ad un caso portato all'attenzione sui social da un gruppo di cittadini, è Il consigliere comunale del Gruppo Misto di Maggioranza Antonio Cofrancesco.

 

I primi di agosto viene recapitata ad un cittadino che si trova in emergenza abitativa in una delle strutture del comune di Massa, una lettera di sollecito al pagamento del costo per la compartecipazione del 10% sui servizi della struttura anno 2021 e parte del 2022 in riferimento al disciplinare dell'ente in ordine all'emergenza abitativa.

 

Il Consigliere Cofrancesco contesta in toto la missiva inviata dagli uffici del settore sociale, invitando il dirigente che ha firmato l'atto, di accertarsi personalmente sulle condizioni igienico sanitarie cui versano le strutture e come sono costrette a vivere queste persone. “Forse se si leggesse tutto il mansionario e non solo quello dove è indicata la compartecipazione dei pagamenti - continua Cofrancesco - allora la situazione cambierebbe, perchè proprio in quel mansionario sono indicati i servizi che devono essere dati agli utenti, costretti a vivere in una situazione già di per sé caotica con famiglie alle spalle, figli e altri problemi.”

 

“La cosa più grave e che ha bisogno di essere attenzionata - prosegue il consigliere del Gruppo Misto - subito dopo aver acquisito la notizia in data 4 agosto provvedevo ad inviare una mail alla presidente della commissione sociale mettendo in copia tutti i commissari, chiedendo alla stessa che il caso venisse discusso in commissione, con convocazione in audizione sia del dirigente che dell'assessore.“

 

“Alcuna risposta in merito, neppure un cenno di ricezione della mail. Sono veramente esterefatto - continua il consigliere Cofrancesco un comportamento che non mi sento neppure di commentare ma lascio ai lettori le conclusioni. Vogliamo parlare che la commissione sociale è orfana del vice presidente da oltre un anno, da quando un consigliere nominato dal sindaco è entrato a far parte della squadra di governo di questa città? Mi batterò in tutte le sedi affinchè i cittadini abbiano il trattamento che meritano e che l'amministrazione lavori per perseguire il fine che è quello di aiutare le persone più fragili che molte volte si vergognano anche di chiedere quello che realmente gli spetta....questo ci deve far riflettere.”

 

Il consigliere Cofrancesco presenterà in consiglio comunale una mozione che impegni il sindaco e la giunta di abolire la percentuale di compartecipazione sui servizi per i cittadini costretti a vivere in emergenza abitativa.

 

 

Antonio Cofrancesco

Consigliere Comunale Gruppo Misto

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito