massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Giunta regionale, la "provocazione" di Cella (Lega)

"Il PD è stato coerente col suo passato"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"In questi giorni nessun esponente locale del PD riesce a fare i complimenti al suo partito, scelta incomprensibile dato che per una volta il partito è rimasto coerente" - inizia con una provocazione l'analisi del responsabile provinciale della Lega, Andrea Cella. "Tutti sapevano che votando PD si sarebbe confermata la strategia passata." - continua Cella - "Cosa si aspettavano gli elettori di centro sinistra, che davvero la rivoluzione si potesse fare ridando fiducia al solito schema? Roba da tafazzi della politica. Per cui non condivido affatto gli strazianti lamenti dei sostenitori locali del PD ma anche di alcuni avversari, qui gli unici "poveri" siamo noi cittadini della provincia di Massa Carrara! Le politiche per il territorio non si fanno spartendosi poltrone, che nel centrosinistra son sempre troppo poche a quanto pare. Giani ha avuto un mese per formare la Giunta e non gli è bastato per presentarsi puntuale al primo consiglio regionale; non basta il fiume di società partecipate che andranno a rinnovo e in cui dovrà decidere nuovi amministratori, nè è sufficiente l'attuale numero massimo di assessori, dato che una delle poche cose veramente concrete espresse dal signor Eugenio è che vorrà emanare una legge regionale per aumentarli.

 

Ma le politiche per il territorio si fanno attuando interventi concreti! E cosa abbiamo visto da parte della Regione negli scorsi cinque anni da queste parti? Molto poco, purtroppo. Troppo facile dar la colpa sempre a qualcun altro, la maggioranza regionale è complice nella sua interezza del degrado della nostra provincia. Ne è prova il dato elettorale, la compagine di Giani ha perso non solo come dato provinciale, ma anche nel capoluogo, terra natia del consigliere Bugliani. Ha perso perchè ha lavorato male e ha scontentato molto; il PD è stato quindi bocciato sia nelle urne sia al suo interno, dalla dirigenza regionale.

 

E' ormai evidente come il Partito Democratico politicamente abbia dato la nostra terra per persa, quindi preferisca concentrarsi sulle zone che gli hanno permesso di tornare al comando come la sempreverde Firenze. Un vecchio adagio diceva che chi è causa del suo mal, pianga se stesso! Ora come non mai mi pare adeguato per definire la situazione. L'unico vero cambio di rotta, l'unica vera rivoluzione la si fa dando fiducia a un nuovo progetto e a un nuovo schieramento politico, quello di centro destra. Il centro destra sta facendo passi in avanti concreti, dimostrando unità e accrescendo le proprie competenze, la prossima sfida non certo facile saranno le elezioni provinciali e anche lì sarà indispensabile continuare il lavoro costante che Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia stanno portando avanti con il supporto dei nostri elettori. Con buona pace di chi sta frignando perchè avrebbe voluto una poltrona in più, senza dire però cosa sia stato fatto per meritarla sul territorio."

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito