massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Morte piccolo Aliou. Il duro attacco del consigliere carrarese Gianni Musetti (La Destra)

"Le cooperative non offrono adeguata sicurezza ai bagnanti. Servono solo per far risparmiare gli stabilimenti e per precarizzare i bagnini."
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia
E se ogni bagno avesse il suo bagnino come accadeva anni fa, forse il povero ragazzo sarebbe mai affogato? E' una domanda a cui è molto difficile rispondere, ma che dobbiamo porcela necessariamente per evitare che storie di questo genere possano ripetersi.

 

Dobbiamo tornare alla vecchia gestione del litorale, in cui ogni stabilimento balneare aveva l'obbligo di un sorvegliante della spiaggia e dello specchio di mare ad essa connesso. L'invasione delle cooperative di salvataggio ha portato solo a fare un ennesimo monopolio a discapito della sicurezza e della stessa retribuzione degli stessi operatori. Come può una sola persona essere di servizio di vigilanza bagnanti a 3/4 bagni contemporaneamente? E' pressoche impossibile e senza alcun senso.  Sicuramente gli stabilimenti avranno un notevole risparmio a incaricare collettivamente la cooperativa, ma a pagarne le conseguenze sono gli sventurati bagnanti. Chiederemo un incontro con Capitaneria di Porto e con il Comune di Carrara, perchè si torni all'obbligatorietà di un sorvegliante per ogni lido, preposto alla sola sicurezza dei clienti e senza altre mansioni che potrebbero distrarlo dal proprio compito. Il Regolamento Comunale può essere adottato per accogliere norme più severe in tal senso, con obblighi e vincoli che, se non rispettati, facciano scattare l'immediata contravvenzione per mancata osservanza delle misure di sicurezza.

Consigliere Gianni Musetti Segretario Nazionale GIOVENTU' ITALIANA

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito