massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Ciclo di incontri organizzati dalla Diocesi di Massa Carrara – Pontremoli

Libri e risorse digitali per la valorizzazione del patrimonio diffuso

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

In occasione delle Giornate di valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico 2022, MUSEI ARCHIVI E BIBLIOTECHE della Diocesi di Massa Carrara – Pontremoli, propongono un ciclo di incontri per restituire alla comunità il frutto del lavoro delle recenti attività.

 

Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 17.30 presso la Biblioteca Diocesana di Massa.

 

Venerdì 20 maggio alle ore 17, 30 presso la Biblioteca Diocesana di Massa si terrà l’ultimo incontro del ciclo dal titolo “Libri e risorse digitali per la valorizzazione del Patrimonio diffuso”. Paola Marabelli (Fondazione Arte della Seta Lisio, Firenze) e Francesca Barsotti (Ufficio per la Tutela dei Beni Artistici e Culturali dell’Arcidiocesi di Pisa) presenteranno il libro Dalle Guardarobe alle Sacrestie. Storie di abiti e devozione. Il volume – pubblicato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara - è frutto di un lungo lavoro di ricerca dedicato alla storia del tessuto e del costume nel territorio diocesano. Il volume si riallaccia al tema presentato nella mostra allestita presso il Museo Diocesano di Massa conclusasi lo scorso dicembre. I numerosi contributi raccolti nella pubblicazione si soffermano sulla lettura della documentazione d’archivio, attraverso la quale i preziosi tessili ancora oggi conservati nelle sacrestie si arricchiscono di nuovi significati.

 

Sono innumerevoli le informazioni che si possono trarre dall’osservazione di una veste ed è proprio all’affascinante mondo degli abiti e dei tessuti a cui è stata dedicata la mostra.

Tessuti preziosi provenienti dalle dimore nobiliari, donati alle chiese e trasformati in vesti liturgiche.

 

Le nostre sacrestie hanno custodito nel tempo questi tesori e li hanno tramandati fino ad oggi.

Ogni abito porta con sè il ricordo di chi lo ha scelto, indossato e donato in segno di fede.

Ci restituisce quindi l’immagine di una società in cui il tessuto aveva un ruolo ben diverso da quello che gli riconosciamo attualmente.

 

 

Lunedì 16 maggio Massimo Bertozzi e Simona Casazza hanno ricordato la storica dell’arte e restauratrice di origine massese Ornella Casazza, alla quale è stato dedicato il libro L’eredità culturale di Ornella Casazza. L’interesse e la sensibilità verso l’arte contemporanea si sono concretizzate nella realizzazione di numerose iniziative di alto spessore, lasciando un segno significativo anche in questo territorio.

 

Mercoledì 18 maggio è stato presentato il percorso digitale dal titolo Sulle tracce del Rinascimento. Le pale d’altare nella Diocesi di Massa Carrara - Pontremoli , frutto della collaborazione tra gli istituti culturali diocesani e l’Università di Pisa, a cura delle assegniste Sonia Lazzari e Caterina Romagnoli. Il percorso, di prossima pubblicazione sul Portale dei Beni Culturali Ecclesiastici BeWeb, è volto alla valorizzazione delle pale d’altare rinascimentali diffuse su tutto il territorio diocesano. Si tratta di uno strumento destinato a turisti, studiosi ma anche alle comunità parrocchiali, volto a riscoprire aspetti ormai poco noti del patrimonio conservato nelle nostre chiese.

 

L’incontro si svolgerà presso la sala studio della Biblioteca Diocesana di Massa (Via dei Colli, 2) è gradita la prenotazione, telefonando allo 0585 499241, o inviando una mail a [email protected].

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito