massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Il "lupo cattivo" diventa un amico nei racconti dei bambini delle scuole della provincia di Massa Carrara

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

MASSA CARRARA. C'era una volta un lupo, che era cattivo. Un giorno un bambino gli chiese: "Perchè sei cattivo?" Il lupo rispose: "Io non voglio essere cattivo, ho solo fame!" "E allora chiedi!" E il lupo chiese alla gente e la gente capì che era un animale buono, e da allora il lupo aiutò la gente. Questo è solo uno dei brevi racconti inseriti nella raccolta "Il lupo aiuta l'uomo a sconfiggere le sue paure", un libro elaborato dai quasi 500 bambini delle otto scuole primarie della provincia di Massa Carrara che hanno preso parte al progetto, e destinato a grandi e piccini per dimostrare come, spesso, le cose che fanno tanta paura spaventano perchè sono sconosciute, proprio come il lupo, un animale tradizionalmente associato da favole e leggende all'immagine di un animale cattivo e spietato, ma in realtà antenato del migliore e fedele amico dell'uomo: il cane. Attraverso immagini, disegni e racconti, i bambini hanno dimostrato in questo volume di aver preceduto anche gli adulti in una conoscenza della natura più vera, rendendo giustizia all'intera specie dei lupi e invitando i lettori a non avere paura di niente e di nessuno, se ciò avviene sulla base di pregiudizi e attraverso realtà comunicate in maniera falsata. <<I bambini hanno saputo spiegare benissimo come e perchè il lupo ci aiuti a sconfiggere le nostra paure - ha commentato durante la presentazione del libro il presidente della provincia, Osvaldo Angeli - o almeno di quelle che ci sono state trasmesse. Chi l'ha detto che il lupo è cattivo e Cappuccetto Rosso piccola e innocente? E da dove è nata quest'idea del lupo come animale che incute terrore? Questo animale ha sempre perso la sua competizione con l'uomo, che per anni lo ha perseguitato e braccato fino a portarlo quasi all'estinzione: dovrebbero essere gli adulti a trasmettere ai bambini il rispetto per il lupo, per ciò che in questo contesto simboleggia, e per la natura in generale: ma in questo caso è avvenuto il contrario>>. Il lavoro dei bambini è arrivato dopo numerose lezioni teoriche e pratiche legate alle tematiche dell'educazione ambientale e del rispetto della natura, ed è stato la conclusione di un progetto che ha visto la partecipazione anche delle guardie ambientali volontarie della provincia di Massa Carrara e della polizia provinciale, al fianco dei più piccoli per fotografare la realtà senza mistificazioni ed in modo spontaneo, come solo i bambini sanno fare.
 

a cura di: Margherita Mazzarella

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito