massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Piano cave

Montemagni (Lega): "Noi puntiamo a valorizzare il territorio, dal PD idee confuse"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

“Nell’ambito dei lavori della competente Commissione - afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega - abbiamo portato il nostro contributo per rendere maggiormente realistico e produttivo il piano cave.” “A tal proposito - prosegue il Consigliere - sono stati presentati alcuni emendamenti in merito, in primis sui quantitativi già autorizzati e non ancora scavati, che,  in pratica, tendono, secondo il volere del Pd, a raddoppiare gli obiettivi di produzione. La parola al “netto” inserita nella disciplina di piano dalle modifiche formulate dal Pd, potrebbero, quindi, stravolgere sostanzialmente i predetti obiettivi, tanto da rendere tutto il lavoro tecnico già svolto, pressoché inutile.” “Per noi, invece - precisa l’esponente leghista-si devono considerare gli obiettivi del Piano in termini di produzione realmente sostenibile; un punto fermo da cui partire per costruire la nostra proposta emendativa, senza dunque prevedere significative modifiche ai parametri, se non quello di sommarci, caso per caso ed a autorizzazione scaduta, i residui non scavati realmente che hanno già avuto il benestare.” “Anche il dato sulla resa - sottolinea Montemagni - è da ritenersi una media e quindi non può minimamente rappresentare un dato fisso a cui tutti devono adeguarsi; gli stessi geologi hanno infatti evidenziato come il concetto di resa sia un parametro fortemente legato alle specifiche caratteristiche del giacimento; per tutto ciò, abbiamo proposto un emendamento per attribuire la quantificazione ai singoli comuni; questi ultimi, attraverso i Piani attuativi di bacino, o nell’atto autorizzatorio, sono dunque chiamati a definire, cava per cava, la giusta percentuale di resa.” “I nostri emendamenti -rileva la rappresentante del Carroccio - pongono poi altre due questioni in merito alla sicurezza dei luoghi di lavoro ed allo sviluppo della filiera corta; nel primo caso, come purtroppo evidenziano i 22 morti sul lavoro in Toscana da inizio anno, è chiaro che quanto fatto e predisposto finora non sia sufficiente a garantire l’incolumità delle persone.” “Riguardo alla filiera corta - insiste Montemagni-è nostra ferma convinzione che debba essere considerata come un principio generale fondamentale che non solo deve essere sottolineato negli atti di governo del territorio, ma deve rappresentare anche concretamente una strategia socio-economica finalizzata a rafforzare il nostro tessuto produttivo locale.” “Inoltre - incalza il Consigliere-abbiamo anche redatto un ulteriore emendamento che tende a ridurre l’inquinamento da marmettola o derivante dai ravaneti.”  “Insomma - conclude Elisa Montemagni - noi, sulla materia, abbiamo idee chiare, mentre il Pd ci appare abbastanza confuso e con ipotesi realisticamente poco costruttive per promuovere e salvaguardare questo delicato comparto produttivo.”

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]dimassacarrara.it
Quotidiano Apuano - vecchio sito