massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Massa

Controdeduzioni Regolamento Urbanistico: l'affondo della minoranza

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"La vicenda della discussione in Consiglio comunale delle Controdeduzioni alle Osservazioni al Regolamento urbanistico è davvero pessima. Dopo un confuso iter in Commissione, avviato dal presidente guadagnucci, all'insaputa del sindaco, e dunque senza alcuna delibera di indirizzo, le Controdeduzioni sono arrivate in un Consiglio, ostinatamente voluto on line dal Sindaco e dal presidente del consiglio, con dubbi profili di legittimità. Sono state dichiarate ammissibili osservazioni infatti che non erano relative alle parti ripubblicate del Regolamento urbanistico, viziando appunto la legittimità dell'atto. In tali Controdeduzioni è emersa con chiarezza la contraddittorietà dello stralcio della zona Ronchi poveromo, che di fatto viene congelata per non si sa quanti anni, stabilendo un' incredibile norma di salvaguardia che produrrà solo degrado con confusioni di natura fiscale e urbanistica. Ma ancora più sconcertante è stata la discussione consiliare che conferma tutti i limiti di questa amministrazione, con votazioni di corsa e soprattutto con la presentazione di emendamenti ad personam, ritirati poi dopo l'espressione contraria dei tecnici. E' emerso così il contrasto fra il sindaco e gli uffici del Comune che denota tutta l'approssimazione con cui questa amministrazione ha affrontato un tema tanto delicato. La nostra mancata partecipazione è stata così l'espressione, oltre che della volontà di ripristinare le sedute in presenza, dell'intenzione di non avallare un simile scempio contro cui intraprenderemo le misure opportune."
 

L'opposizione consiliare tutta

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito