massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Massa

“E lucevan le stelle”: grande concerto dai Fratelli Cristiani

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

“E lucevan le stelle” è questo il titolo del grande concerto che si terrà a Massa sabato prossimo 25 maggio inizio ore21 nel teatro dei Fratelli delle Scuole Cristiane - Scuola “San Filippo Neri, viale Eugenio Chiesa 64 (accanto alla Chiesa della Misericordia e davanti a Piazza Garibaldi). L'evento è in occasione dei festeggiamenti del III Centenario della morte di San Giovanni Battista de La Salle, Fondatore dei Fratelli delle scuole cristiane . L’evento è sotto il coordinamento del dinamico Fratel Alberto. Giovanni Battista de La Salle morì a Rouen il  7 aprile 1719 ed è stato un sacerdote , pedagogista e santo francese. Fondatore della prima congregazione laicale della storia della Chiesa cattolica, ha contribuito a standardizzare le pratiche dell'istruzione in Francia. Grande innovatore nel campo della pedagogia, ha scritto varie opere sulla missione dell'educazione: un catechismo, testi di "buone maniere" e vademecum per insegnanti e studenti. Divenne il catalizzatore e la fonte di molte altre congregazioni religiose dedicate all'educazione fondate nel XVIII e XIX secolo. È venerato come santo dalla Chiesa cattolica. Il 25 maggio 1684 fondò la congregazione dei Fratelli delle scuole cristiane, e cominciò ad aprire scuole professionali, scuole domenicali e istituti per ragazzi di strada .Si accorse allora che quello che mancava di più ai ragazzi erano dei maestri validi. De La Salle pensò che quella del maestro dovesse essere una missione, e che gli educatori si dovessero dedicare esclusivamente ai propri studenti. Ideò quindi un nuovo tipo di insegnante, un docente che prende i voti, cioè rinuncia a sposarsi e a formare una sua famiglia. Si mise quindi alla ricerca di giovani maestri, ai quali propose una forma di vita consacrata a Dio, pur rimanendo questi laici. Per loro redasse una sorta di regola. Gettò così le basi per il futuro istituto dei Fratelli delle scuole cristiane, votato all'istruzione e all'educazione dei bambini dei ceti popolari. . I "Fratelli” da lui fondati sono la prima congregazione religiosa maschile costituita esclusivamente da laici. Dopo la sua morte, l'istituto continuò a svilupparsi rapidamente in Francia e nel mondo intero. Ma torniamo all’evento di sabato prossimo. La soprano Daniela di Pippo & Friends, accompagnata da un'orchestra da camera, eseguirà le più famose arie dell'Opera Lirica Italiana ed anche un omaggio al Maestro Ennio Morricone - Premio Oscar alla carriera febbraio 2007 - con “Dividi questo pane, dividi questo vino” da “ C’era una volta il West” – Terra mia . Intonate Arie religiose e non. Con la soprano: Roberto Lucano – Violino,Silvano Scanziani  - Oboe,Luigi Magistrelli – Clarinetto,Ivano Brambilla – Mandolino,Carlo Maria Arosio     - Pianoforte. Queste le arie suonate e cantate dalla soprano: ”Mio caro Babbino” (Puccini) da aria Lauretta. Da “Gianni Schicchi”“Quando men vo’soletta per la via”, (Puccini) la “Bohème”; “Sola, perduta,abbandonata” (Puccini) da aria “Manon Lescaut”; “Vissi d’arte, vissi d’amore” ” (Puccini) preghiera (Tosca), atto II , da “Tosca”; “Un bel dì vedremo” ” (Puccini) aria (Butterfly), atto II, da “Madame Butterfly”; “Tu? Piccolo Iddio!Amore, Amore mio” (Puccini) aria (Butterfly), atto III, da “Madame Butterfly”;“Casta Diva” (Bellini) da aria (Norma), da “Norma”; “Ebben n’andrò lontana” (Catalani) ) romanza (Wally), atto I, da “la Wally”; “Racconto di Maddalkena” (Giordano) aria (Maddalena), da “Andrea Chenier”; “Voi lo sapete, o mamma” (Mascagni) romanza (Santuzza), da “La Cavalleria Rusticana”; “Voglio vivere così” (D’Anzi); “Tu che m’hai preso il cor” (Lehart) ) il paese del sorriso; “La Vergine degli Angeli” (Verdi) aria (Leonora), atto II, da “la Forza del Destino”; “Ave Maria” (Verdi) aria dall’opera “Otello”; “Ave Maria” (Palloni) alla mia Beata Maria; “O’ sole mio” (Di Capua); “I’ te vurria vasà” (Di Capua); “Core ‘ngrato” (Codiferro);”Torna a Surriento” (De Curtis). Seguirà l’omaggio al Maestro Ennio Morricone - Premio Oscar alla carriera febbraio 2007 - con “Dividi questo pane, dividi questo vino” da “ C’era una volta il West” – Terra mia. Daniela di Pippo è un soprano lirico. Ha iniziato l’attività concertistica prestissimo, debuttando a Roma nel 1985. Ha partecipato a molte manifestazioni musicali, sia come solista che in formazioni corali e cameristiche. Prediligendo le composizioni del nostro secolo, si dedica alla musica contemporanea riscuotendo grandissimo successo, viste le sue doti vocali, anche nel repertorio leggero e nella musica da film. Ha registrato per la RAI musiche di Mozart e Pachelbel per soprano e orchestra. E’ membro fondatore del Quartetto Gonzaga, quartetto di solisti (cantus, altus, tenor, bassus) con cui esegue un repertorio rarissimo tratto esclusivamente dai manoscritti del 1500 della Cappella Ducale santa Barbara dei Gonzaga a Mantova. Concertista internazionale, considerata dalla stampa americana la più bella voce di oggi della lirica italiana e dalla stampa francese “la nuova Divina “, ha effettuato le sue recenti tournèes dell’ultimo biennio a Malta, a Cipro, in Canada, in Francia (Parigi, Biarritz, Marmanne, Bordeaux, Carcassonne) , in Austria (Vienna e Salisburgo), in Germania (Dresda, Amburgo, Berlino e Lubecca), in Irlanda, in Giappone (Tokio), Emirati Arabi (Dubai ed Abu Dhabi) e in Messico dove, su invito del Governo Messicano, Istituto Mexiquense de Cultura, ha cantato in recital anche per il Festival Musicale Culturale Heroica di Tenango e per il Festival Internacional de Arte y Cultura di Metepec. Nel dicembre 2002 ha vinto, quasi contemporaneamente, due prestigiosi Concorsi Internazionale di lirica: il 4° Concorso Musicale Internazionale Isole Borromee (I premio) e il 3° Concorso Internazionale di Musica Francesco Forgione (I premio). Nella primavera del 2010 ha tenuto un concerto in memoria del grande Direttore d’Orchestra Francesco Molinari-Pradelli a Castenaso (BO) paese natale del Maestro. Nella stagione 2014-2015, oltre al progetto di capillare diffusione dell’Opera Lirica in Italia (cento concerti all’anno) Daniela Di Pippo ha registrato ed inciso l’integrale delle musiche per soprano delle colonne sonore di E. Morricone, ed ha effettuato tournèe di recitals in Germania, Danimarca, Taiwan, Austria, Argentina, Stati Uniti; Emirati Arabi Uniti (su invito personale e gradita ospite dello sceicco Mansour nell’ottobre 2011 ha tenuto 3 concerti con l’orchestra privata del monarca nel Palazzo Reale) e, nuovamente, in Messico, in Francia e in Canada; ha partecipato al Premio “ROSA” dell’Umbria ad Assisi presso il teatro Lyric il 6 dicembre 2014.Di recente la Sig.ra Di Pippo ha tenuto dei concerti a Berlino ed a Cracovia, nei prossimi mesi effettuerà una tourneè che toccherà le principali città degli Stati Uniti.

 

 

Nelle foto: una veduta della scuola “San Filippo Neri” – Fratelli delle Scuole Cristiane”.

 

Fratelli Scuole Cristiane - Massa

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito