massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

spesa pubblica

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Manovra Finanziaria

Ministro Galan salva l'Accademia della Crusca: "Troveremo una soluzione"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

In quasi 430 anni di vita di rischi ne ha corsi tanti, ma nella storia centenaria dell'Accademia della Crusca le ultime 24 ore sono state sicuramente tra le più difficili dell'organismo 'custodè della lingua italiana. I parametri della manovra del governo, in primo luogo quello di avere meno di 70 dipendenti, l'avevano ieri inserita d'ufficio tra la trentina di enti a rischio di chiusura. Ma oggi il ministro per i Beni culturali Giancarlo Galan è stato chiaro:

Manovra Finanziaria

L'Accademia della Crusca a rischio chiusura

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Baluardo della tutela della lingua italiana nel mondo, l'Accademia della Crusca rischia, dopo 428 anni, di chiudere per la scelta del governo a inserire, nella manovra finanziaria, l'abolizione degli enti con meno di 70 dipendenti. Le sue origini si devono alle riunioni a Firenze di un gruppo di amici con il nome di «brigata dei crusconi», scelto per differenziarsi dall'ufficialità dell'Accademia fiorentina, alla quale contrapponevano le 'cruscate', discorsi giocosi e conversazioni di poca importanza. Tra questi fu Lionello Salvati che nel 1582 definì il ruolo normativo che l'Accademia avrebbe assunto

Provincia

Emorragia di fondi in Provincia, l'assessore Nesi fa appello alle banche e alle grandi associazioni

Immagine articolo - Il sito d'Italia

 “Devono aiutarci, devono fare qualcosa per la cultura, che non rappresenta una spesa ma un motore di ricerca e sviluppo. Firenze e Roma lo dimostrano” con queste parole rivolte a banche e grandi associazioni l'assessore provinciale Edoardo Nesi si è espresso ieri durante Prato Incontra, in merito alle disponibilità sempre meno consistenti della Provincia in merito alle spese riguardanti alla cultura.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito