massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

monumento

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

CERIMONIA ISTITUZIONALE

Caduti di Nassiriya, domani la commemorazione in viale Martiri

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Modena ricorda le vittime di Nassiriya, la città irachena nella quale persero la vita 17 militari e 5 civili italiani nel 2003. In occasione dell'ottavo anniversario della strage, sabato 12 novembre alle ore 10 Comune e Provincia deporranno una corona d'alloro ai piedi del Monumento ai caduti, in viale Martiri della Libertà.

 

SPILAMBERTO

Inaugurazione per la Goccia balsamica di Spilamberto

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sarà inaugurata domenica 2 ottobre alle 16.30 la scultura di Nadia Ugolini e Alessandro Zomparelli dal titolo “Goccia. L’Essenza”, dedicata all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

IL CONCORSO

Sarà una goccia di balsamico a svettare sulla rotatoria di Spilamberto

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sono Nadia Ugolini e Alessandro Zomparelli con la scultura “Goccia.

Monumento ai martiri delle foibe: Modena si unisce nel ricordo

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un grande cippo di pietra carsica, posto di fronte al Tempio monumentale ai Caduti di piazza N. Bruni, sulla cui mole spiccano le bandiere di Istria, Fiume e Dalmazia. Così la città di Modena ha voluto ricordare, su iniziativa dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, i martiri delle foibe e il tragico esodo degli Italiani dalle terre “lasciate” oltre il confine orientale dopo il '45.

Ricollocata la stele in memoria dell'olocausto

Immagine articolo - italia domani

Alle 10 di questa mattina ha avuto luogo nel parco della resistenza la cerimonia di ricollocamento della stele in ricordo delle vittime dell'olocausto, restaurata dopo i danni subiti la notte di capodannno, quando ignoti avevano spaccato in diversi frammenti parte della lapide in marmo.

Alla cerimonia sono intervenute una trentina di persone, tra cui il sindaco Giorgio Pighi, il Prefetto i rappresentati delle forze armate e di tutte le forze politiche locali. Presenti ovviamente i membri della Comunità ebraica modenese, guidati dalla presidente Sandra Eckert.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito