massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Enrico Rossi

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Scavi Etruschi

Gli scavi di Gonfienti ad una svolta? La soddisfazione di Nesi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

E’ soddisfatto l’assessore alla Cultura della Provincia di Prato, Edoardo Nesi,  della visita compiuta questa mattina a Gonfienti dal presidente della Regione, Enrico Rossi, che ha risposto così all’appello lanciato proprio da Nesi nelle settimane scorse perché riprendano gli scavi e si dia avvio a un progetto di valorizzazione della grande città etrusca. “Di più non ci si poteva aspettare, il presidente Rossi ha dimostrato massima  attenzione  e sensibilità venendo a Gonfienti.

Tramonta definitivamente la Cittadella?

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Lo sviluppo dell'aeroporto Amerigo Vespucci, che prevede la realizzazione di una pista di 2000 metri e la costruzione del nuovo inceneritore comporteranno dei vincoli imprescindibili: il famoso parco della Piana, oltre gli 80 ettari di Ligresti, comprenderà altri settemila ettari che si snoderanno nei comuni di Firenze, Campi, Sesto, Signa, Prato, Calenzano, Poggio a Caiano e Carmignano. Tutto questo per contrastare l'impatto ambientale del termovalorizzatore e l'attività aeroportuale dello scalo fiorentino. In queste aree non sarà possibile realizzare immobili.

Fondazione Circolo Rosselli

Un Pd sempre più simile al Pdl

Immagine articolo - Il sito d'Italia

“Il progetto del Pd è un progetto valido ma non è chiaro a tutti. Come è possibile che un partito moderno non riesca ad esprimere e comunicare idee e progetti, tanto più in un'era in cui la comunicazione è l'arma per eccellenza?”. Questa la domanda posta da una giovane studentessa, che ha aperto il dibattito di stasera 'La sinistra del Futuro'. Protagonisti: Valdo Spini ed Enrico Rossi.

Mencucci: "Abbiamo accantonato l'idea della Cittadella Viola"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sandro Mencucci, intervistato da Luca Cellini di Italpress a margine di un incontro in Palazzo Strozzi di "Save the Children", ha dichiarato di non essersi interessato su quale sarà la decisione della Regione Toscana riguardo lo sviluppo dell'aeroporto di Firenze e l'eventuale nuovo orientamento della pista (che potrebbe fare largo a nuovi investimenti immobiliari). "Da fiorentino mi auguro che l'aeroporto di Peretola possa svilupparsi, ma l'idea della Cittadella Viola, oramai, l'abbiamo abbandonata. Il Governatore Rossi - prosegue - deve occuparsi di moltissime altre vicende che inevitabilmente hanno la priorità".

La risposta del Presidente della Regione alla mozione sulla modifica della legge regionale

Rossi :"Cambiare legge elettorale? C'è tempo"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La legge elettoriale regionale va cambiata, ma per farlo c'è tempo! Questa in sintesi la risposta del Presidente della Regione Enrico Rossi alla mozione presentata al Consiglio Regionale dai rappresentanti del gruppo del cosiddetto Polo per la Nazione, Lorenzo Zirri (Udc), Angelo Pollina (Fli) e Pierluigi Piccini (Api), insieme ai consiglieri regionali Udc Giuseppe del Carlo (capogruppo) e Marco Carraresi. La modifica della legge regionale era stato un impegno della campagna elettorale di Rossi come gli ricordano Del Carlo e Carraresi.

Piazza della Repubblica, raccolta di firme dl Pd per mandare a casa Berlusconi

Il Pd toscano in piazza contro Berlusconi, tutti tranne uno

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una petizione per "convincere" Berlusconi a dimettersi, "un premier ormai concentrato solo sui suoi problemi personali" ha detto Andrea Barducci. E' l'ultima iniziativa del Pd: dopo la fallita mozione di sfiducia del 17 dicembre l'opposizione ci riprova allestendo banchetti in tutta Italia. Oggi è stata la volta di Firenze.

Questa mattina l'accordo da 60 milioni tra Alitalia e Regione Toscana

Del Carlo (Udc) "Salviamo le peculiarità dei singoli aereoporti"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

L’ accordo tra Regione Toscana e Alitalia è stato presentato a Firenze questa mattina presso il Palazzo Sacrati-Strozzi alla presenza del presidente della Regione Enrico Rossi, del presidente di Alitalia Roberto Colaninno e dell’AD della compagnia, Rocco Sabelli. L'accordo prevede che a marzo siano già operativi i nuovi voli Alitalia da Firenze verso Amsterdam e Catania.

Anche il governatore toscano all'attacco del Pd e di Bersani

Rossi "O si cambia o il Pd non va da nessuna parte"

Immagine articolo - italia domani

 "Le primarie a Napoli mi hanno lasciato senza parole. Le primarie non vanno abolite ma riformate: non può votare il primo che passa per strada! O si cambia o il Pd non va da nessuna parte e a Bersani dico: prendi in mano il partito e cambia squadra!" Scrive Enrico Rossi sul suo profilo di Fb.
I suoi "fans", la sua base, quelli che frequentano la sua pagina, sono sfiduciati, critici e poco entusiasti della "sparata" del Presidente della Regione Toscana.

Partito oggi il Treno della Memoria

Immagine articolo - italia domani

Parte questa mattina per il settimo anno consecutivo il Treno della memoria che porterà oltre 500 studenti provenienti da tutta la Toscana in visita ai campi di Auschiwtz e Birkenau: due luoghi simbolo della ferocia nazista. Presente alla stazione il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi che parteciperà assieme agli studenti all'iniziativa e il presidente del Consiglio regionale Alberto Monaci che ha affermato: "Vedere assieme ai giovani le atrocità commesse in Europa è importante, soprattutto per ricordare queste tragedie che ci vengono riproposte".

Barducci e Bezzini: "No al pedaggio gabella sull'Autopalio"

Immagine articolo - italia domani

I programmi degli interventi sull'Autopalio illustrati ieri al termine dell'incontro tra il presidente della Regione Toscana Rossi e il ministro alle Infrastrutture Matteoli non soddisfano i presidenti della Province di Firenze e Siena, Barducci e Bezzini. Bocciata, in particolare, la misura del pedaggio che scatterà dal primo maggio.

Infrastrutture, Del Carlo (Udc) attacca Matteoli e Rossi: "Ritardo e immobilismo"

Immagine articolo - italia domani

L'Udc attacca il cronoprogramma delle infrastrutture toscane illustrato oggi nel corso dell'incontro tra il ministro Matteoli e il presidente della Regione Rossi. il capogruppo Udc in Consiglio regionale, Giuseppe Del Carlo invita loro a "prendere atto del ritardo, della lentezza, e direi anche dell'immobilismo, con cui si affrontano i problemi della viabilità in Toscana". E ricorda: "Esattamente un anno fa, Regione e Governo hanno aggiornato un accordo di programma con l'impegno di verificare alla scadenza dei primi 6 mesi lo stato di progettazione e dei finanziamenti delle opere previste.

Infrastrutture toscane: dai pedaggi la leva per i finanziamenti

Immagine articolo - italia domani

Faccia a faccia tra il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e il ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli. Sul tavolo, il piano per l'ammodernamento delle infrastrutture viarie e autostradali toscane. Di qui a un mese e mezzo, ha reso noto i ministro Matteoli, prenderà il via un percorso di approfondimento tecnico sulle priorità infrastrutturali della regione e per giungere a un accordo da sottoscrivere ai primi di marzo che preveda le date di partenza dei lavori.

Il Pdl chiede un Consiglio monotematico sul futuro di Peretola

Immagine articolo - italia domani

"Tutti i gruppi politici del Comune di Pisa hanno chiesto e ottenuto un consiglio monotematico sul futuro del 'Galilei' e sulla possibile integrazione Firenze –Pisa, crediamo che sia giusto che anche il consiglio comunale di Firenze faccia una discussione sul futuro del 'Vespucci' e sull’integrazione".

RENZI BATTEZZA IL NUOVO FIRENZE-LONDRA E BENEDICE LA SOCIETA' UNICA PER PISA E PERETOLA

Immagine articolo - italia domani

Il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, promuove la proposta del presidente della Regione di dare vita ad una società unica per la gestione degli scali di Firenze e Pisa. "Credo - ha detto Renzi - che sia intelligente il disegno strategico di unire Firenze e Pisa per dar loro una prospettiva interessante. Il presidente Rossi si è dato dei tempi - ha aggiunto - e noi abbiamo fiducia nel lavoro che sta facendo".

PARTE LUNEDI' IL TRENO DELLA MEMORIA

Immagine articolo - italia domani

Anche quest'anno parte da Firenze il Treno della memoria diretto ai campi di Auschwitz e Birkenau in Polonia per non dimenticare le vittime della follia nazista. Il convoglio partirà lunedì 24 gennaio con 500 studenti delle scuole superiori toscane, 54 studenti universitari e un centinaio di insegnanti; accompagnati dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, l'assessore alla cultura Cristina Scaletti e il consigliere regionale Cristina Lastri.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]
Quotidiano Apuano - vecchio sito