massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Tappini Calcio

Napoli, addio alla Coppa iIalia. Apuania in semifinale.

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Non è mancato nulla nella sfida tra il Napoli e l’Apuania, una partita ricca di colpi di scena ed in cui sono serviti i calci di rigore (due volte su tre match disputati in questa edizione della Coppa Italia) per decretare il vincitore dei quarti di finale.

 

Inizio di partita veemente con Ceccarelli che trova immediatamente due tiri insidiosi ben controllati da Armando. L’Apuania parte quindi forte attaccando e mettendo le corde il suo avversario, ma al sesto minuto De Sury cerca e trova un prezioso fallo di mano nella metà campo avversaria. Tiro in porta e vantaggio. Dopo due minuti altra punizione per i partenopei ed altra rete. All’ottavo minuto Napoli che conduce per due reti a zero. Per l’Apuania si rischia la debacle quando, al decimo, un fallo costa la doppia ammonizione ad un suo tappo lasciandolo in dieci uomini. Qualche azione meno precisa del solito da ambo le parti e Mario, quando mancano due giri di orologio, trova una bella rete che accorcia le distanze. Dopo tre minuti di recupero le squadre vanno al riposo sul risultato di due ad uno per il Napoli.

 

La seconda frazione di gioco è simile alla prima, azioni da entrambe le parti ed errori dovuti, sopratutto, alla lunga pausa dopo l’ultimo torneo (quasi due mesi) non condizionano, comunque, il gioco. Quando meno te lo aspetti arriva il pareggio di Mario Ceccarelli che rimette tutto in discussione. Passano pochi minuti ed il Napoli crea una bella azione centrale, passaggio a centro area e tiro di prima intenzione. Napoli tre, Apuania due. I giochi sembrano chiusi ma ecco, nei minuti finali, l’errore di troppo, azione defilata da parte dell’apuania sul filo del fallo laterale, il portiere Napoletano tenta l’uscita ma sbaglia l’intervento, il tentativo di tornare in porta non riesce e i rossoblù trovano il gol del tre pari. Si va, quindi ai supplementari. Cinque minuti a tempo sono troppo pochi per costruire azioni degne di nota e si gioca, sopratutto, cercando di affondare i colpi senza rischiare troppo. Un tiro per tempo ed un tiro per parte (Apuania nella prima frazione e Napoli nella seconda che colpisce il palo) chiudono la sfida sul punteggio di 3-3. I rigori sono maledetti per gli azzurri che sbagliano tre tiri dal dischetto contro i tre centri per l’Apuania. Mario Ceccarelli, quindi, passa il turno dove incontrerà il vincente della sfida tra Newteam e Aldebaran (rinviata a causa di influenza). Il Napoli conferma la tradizione recente di tappini calcio. Dopo la Newteam (che non ha confermato il titolo di campione italiano) i partenopei, vincitori in carica della coppa italia, escono al primo turno. La coppa, quindi, avrà un nuovo padrone.

 

Gli altri risultati al link: https://tappinicalcio.wordpress.com/2016/02/04/seta-derby-di-rigore-cervaneros-qualificata/

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemassacarrara@ilsitodimassacarrara.it
Quotidiano Apuano - vecchio sito