massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Neve: allerta arancione su tutta la Provincia per l’1 marzo 2018

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

E’ di livello arancione per gran parte della regione e per tutta la Provincia di Massa-Carrara l’allerta per neve emanato dalla sala operativa regionale: scatta  alle 00 dell’1 marzo ed è arancione per tutto il territorio fino alle 18, dalle 18 alle 23,59 resta arancione per la Lunigiana mentre per la costa diventa giallo. Il punto sull’evoluzione della perturbazione è stato attraverso una videoconferenza tra tutte le sale operative provinciali e quella della Regione Toscana. Dalla tarda serata di oggi, 28 febbraio, sono previste deboli nevicate fino in pianura a partire dai settori sud-occidentali della regione. Nella nottata successiva deboli nevicate fino a quote di pianura su tutta la regione. In mattinata ancora deboli nevicate fino in pianura sulle zone centro-settentrionali della regione. Nel corso del pomeriggio la neve tenderà gradualmente a trasformarsi in pioggia a partire dalle zone sud-occidentali e a partire dalle province di Siena e Arezzo. Accumuli fino a 5-10 cm o solo localmente superiori a quote di pianura sulle zone centro-settentrionali della regione (accumuli generalmente inferiori sulla costa settentrionale) fino a 20-30 cm a quote collinari in Appennino. Previste locali formazione di ghiaccio nelle zone interessate dalle nevicate dei giorni scorsi.

 

Il sistema di protezione civile provinciale è pronto ad affrontare la situazione: nel pomeriggio è prevista in prefettura la riunione del Cov, il comitato operativo sulla viabilità, con tutte le istituzioni e le forze dell’ordine. La Provincia, per conto suo, ha già provveduto ad allertare il proprio sistema, comprese le ditte esterne: nella giornata e serata entrano in funzione 7 spargisale sulle principali direttrici delle strade provinciali, nonché, a seconda delle esigenze, sulla maggior parte delle strade di collegamento delle frazioni montane. Nella mattinata dell’1 marzo è stato già previsto l’anticipo dell’uscita degli spazzaneve dalle ore 6.

 

Raccomandazioni alla cittadinanza. Nel corso dell’allerta neve è necessaria la collaborazione di tutti per mettere in atto quei comportamenti necessari e collaborativi: dall’evitare gli spostamenti non necessari, limitandoli all’essenziale, con gli autoveicoli e gli altri mezzi, al percorrere le strade muniti delle dotazioni obbligatorie (pneumatici da neve o catene), prestare estrema attenzione, generalmente, per gli spostamenti, nel sistema di viabilità delle zone che meno frequentemente sono interessate abitualmente da fenomeni nevosi. In questo modo si può anche favorire l’operato del sistema di protezione civile non causando intralcio agli interventi. Da ricordare anche gli accorgimenti da adottare nelle abitazioni, tra i quali, in assoluto, quello di proteggere contatori e tubature esterne. Per quanto riguarda le scuole si ricorda che sono i sindaci, comune, per comune, che sono chiamati a valutare la chiusura e la sospensione delle attività didattiche.

 

 

Provincia di Massa-Carrara

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemassacarrara@ilsitodimassacarrara.it
Quotidiano Apuano - vecchio sito