massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Massa, CasaPound Italia interviene sul caso dello storico Romeo di Colloredo

"Censura inaccettabile"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

“Troviamo che sia inaccettabile che ancora  una volta la nostra città sia ostaggio dei movimenti di sinistra, - precisa CasaPound Italia in una nota - i quali contestano e trovano sempre un pretesto per far tacere, con metodi antidemocratici, qualsiasi iniziativa legata al Giorno del Ricordo. 

 

Precisiamo che il signor Romeo di Colloredo, lo storico che doveva intervenire durante l’evento organizzato dal Consiglio Comunale, non ricopre alcuna carica ufficiale nel partito, ma la censura nei suo confronti è inaccettabile e indegna.

 

“Il nostro Partito organizza da anni iniziative e commemorazioni in occasione del Giorno del Ricordo del 10 Febbraio, per onorare la memoria degli Italiani infoibati e di tutti coloro i quali sono stati costretti ad abbandonare le loro terre di Istria e Dalmazia per scappare alla pulizia etnica delle bande titine - dichiara il responsabile locale Andrea Massetani - e sistematicamente abbiamo avuto a che fare con i metodi mafiosi della sinistra istituzionale e non. Come CasaPound non faremo mai un passo indietro in questa battaglia e continueremo a divulgare la verità su questa tragedia Nazionale, dato che tutt’oggi organizzazioni come l’Anpi ed esponenti della sinistra italiana, negano e vorrebbero nascondere la storia per non farla conoscere al popolo Italiano.”

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemassacarrara@ilsitodimassacarrara.it
Quotidiano Apuano - vecchio sito