massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Massa

Presidio del Comitato Salute Pubblica Massa Carrara e del Comitato Primo Soccorso e Urgenza Carrara

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Sono passati ormai cinque mesi da quando il consiglio comunale di Carrara ha approvato all'unanimità un documento in 13 punti sul potenziamento della sanità pubblica territoriale, cinque mesi di tagli di nastri fittizi e fanfare, ma nel concreto nemmeno uno di quei 13 punti è stato rispettato dall'ASL. Qualcuno, attaccando un cartello con su scritto "Casa della Salute" davanti alla palazzina ASL di Piazza Sacco e Vanzetti, ha tentato di "venderci" per casa della salute una pseudo guardia medica aperta 12 ore al giorno che rappresenta un insulto alle legittime aspettative di miglioramento e di adeguamento della sanità territoriale di cui hanno bisogno i cittadini in seguito alla chiusura dell'ospedale cittadino e alla apertura dell'ospedale unico per acuti a Massa Sono stati cinque mesi in cui abbiamo assistito al continuo fiorire di nuovi centri sanitari privati ormai sparsi ovunque sul territorio per i quali il comune di Carrara concede benefici e modifiche al piano urbanistico mentre il servizio sanitario pubblico perde pezzi e servizi ovunque. Risulta ormai chiaro, anche alla luce degli ultimi incontri dei comitati cittadini con i vertici ASL e con il Sindaco Alessandro Volpi, delegato della conferenza dei sindaci, che le istituzioni non rispettano i propri compiti e che chi ha il dovere e l'obbligo di tutelare la salute pubblica dei cittadini ha abdicato dal suo ruolo lasciando carta bianca all'ASL, carta bianca per non fare niente e proseguire indisturbata nello smantellamento inesorabile del servizio sanitario pubblico. Cosa ci stanno a fare i sindaci eletti dai cittadini se poi non esercitano le loro funzioni principali? Fino a prova contraria i responsabili della salute pubblica dei cittadini sono i sindaci e non i dirigenti ASL! Per questo motivo lunedì 20 marzo saremo con un presidio di mobilitazione popolare "Tenda della Salute" dalle 10 alle 13 davanti alla palazzina ASL di piazza Sacco e Vanzetti a Carrara per rivendicare l'attuazione dei 13 punti sottoscritti dal consiglio comunale di Carrara sul potenziamento del servizio sanitario territoriale. Carrara ha bisogno di due Case della Salute avanzate h24, una ad Avenza e una al Monoblocco, quest'ultima deve avere anche un punto di Primo Soccorso: soltanto così si può garantire un servizio sanitario territoriale adeguato e capace di sostenere l'attività di assistenza per acuti dell'ospedale unico. Senza case della salute adeguate, senza punti di primo soccorso nel territorio, l'ospedale unico non funziona e non potrà mai funzionare. Invitiamo tutta la cittadinanza ad intervenire numerosa, invitiamo tutto il mondo dell'associazionismo democratico che ha a cuore la difesa e l'applicazione concreta del diritto alla salute a partecipare e ad unirsi a noi. In un territorio dove le fabbriche chiudono una dopo l'altra, dove decine di migliaia di persone non hanno un lavoro, e quando lavorano non guadagnano abbastanza per arrivare alla fine dl mese, non possiamo permetterci la sanità privata; questo territorio per vivere ha bisogno di servizi sanitari pubblici garantiti ed efficienti, senza di questi non c'è futuro! Conquistiamoci il futuro, prepariamoci a celebrare degnamente la giornata del 7 aprile prossimo, giornata europea di mobilitazione per la difesa della sanità pubblica "Health for all", partecipando al presidio di lunedì 20 a Carrara e poi alla manifestazione regionale che si terrà il 7 aprile prossimo a Firenze convocata per le 16.00 in piazza Duomo.

 

COMITATO SALUTE PUBBLICA DI MASSA CARRARA

 

COMITATO PRIMO SOCCORSO E URGENZA CARRARA

 

comitatosalutepubblicams@gmail.com Facebook: Comitato Salute Pubblica Massa Carrara ospedalecarrara@virgilio.it Facebook: RIVOGLIAMO IL MONOBLOCCO

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemassacarrara@ilsitodimassacarrara.it
Quotidiano Apuano - vecchio sito