massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Busetto (FdI): «Artificio teologico definire Filattiera “Isola felice”»

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

“Filattiera piccolo borgo dell'alta Lunigiana, è comprensiva di molte frazioni. Parlare di essa considerando solo Migliarina o Filattiera capoluogo ha un effetto discriminante e per certi aspetti devastante verso le frazioni che evidentemente l'attuale amministrazione considera minori. L'effetto lo abbiamo notato nei vari sopralluoghi”, interviene Emanuela Busetto. “E' il comune le cui strade interne sono gravemente danneggiate dal tempo, dal clima e dall'incuria amministrativa precedente ed attuale. Frane continue solcano la zona interna che dal capoluogo porta a Caprio. Le condizioni non migliorano per raggiungere La Rocca Sigillina, Gigliana, Cavallana e Seravalle. Punti luce mancano al Canale e nel complesso l'acqua manca un po' ovunque. Passaggi di autobotti si sono registrati da giugno ad oggi anche nella misura di 5 o 6 viaggi al giorno da Gigliana a Cavallana. Da tener presente che Cavallana pur non avendo sentito particolarmente il problema idrico, ha un serbatoio che serve Caprio e Ponticello. I primi riescono ad usufruirne del bene, i secondi hanno difficoltà a beneficiarne. Il comune gode crediti nei confronti di Gaia di circa 200 mila euro, che a breve andranno in stralcio. Più utile sarebbe chiedere interventi mirati a fronte di tale cifra". "Non è da molto tempo invece che il tubo del gas a Gigliana che correva per km nel bosco, dopo un mio intervento sui giornali - continua Busetto, è stato interrato. La Rocca invece aspetta che il muro di cinta venga ristrutturato mentre inaccettabile rimangono le spinte ad abbandonare il luogo che alcuni abitanti si sono sentiti dire a fronte di legittime richieste di ripristino. Qui crolla la fantasiosa interpretazione di felicità. I problemi sono tanti e molti legati alle infrastrutture. Se fino ad oggi poco si è investito in infrastrutture, impiegare gli ultimi sei mesi per cercare fondi è demagogia politica utile alla riconferma dell'incarico in scadenza in primavera. Il territorio e chi lo vive non può subire discriminazioni a seconda se vive sul piano o in montagna e lo stesso piano non mi è parso così entusiasta difronte alla costruzione della rotatoria che interrompe irragionevolmente la strada principale e la cui circonferenza, decisamente troppo vasta per le carreggiate, crea disagio e non solo ai mezzi pesanti. Anche se di finanziamenti europei trattasi, sono sempre spese superflue a carico dei cittadini per le quali i precedenti governi, di cui l'attuale amministrazione fa parte, ma anche l'attuale combattono per non incorrere in debiti non costruttivi.”

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemassacarrara@ilsitodimassacarrara.it
Quotidiano Apuano - vecchio sito