massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Borgo del Ponte

Il San Martino dell'inclusione

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Il san Martino di quest'anno oltre ad essere "nel centenario" (il prossimo anno proprio con san martino si concluderanno i festeggiamenti centenari), oltre a vedere in azione attorno al centro interparrocchiale diverse associazioni che da tanto o da poco collaborano, ha anche un obiettivo ambizioso. per esprimerlo con un linguaggio attuale è un san Martino dell'inclusione. Grazie alla paziente azione di Sandro Scuto, sabato pomeriggio troveranno spazio e giusta considerazione associazioni e realtà che si occupano di persone diversamente abili, non solo con i loro stand, ma anche con le loro opere grafiche che insieme a quelle di ragazzi delle scuole cattoliche di Massa (Figlie di Maria Missionarie di via Cavour, Figlie di Gesù delle Grazie, Fratelli delle Scuole Cristiane e Scuola Materna san Martino di Borgo del Ponte), e di altre realtà aggregative formano il bel numero di 300 "disegni" che saranno esposti nei locali parrocchiali sotto la scuola materna sabato pomeriggio dalle ore 15 - per san Martino appunto. Il tema delle opere, interpretato in modo libero e con varie tecniche è San Martino ed il povero. Martino, giovano soldato dell'esercito romano, incontrando presso Amiens un povero intirizzito, si togli il mantello e dopo averlo tagliato lo condivide con lui.  nella notte gli appare in sogno Cristo, con la metà del mantello di Martino che lo ringrazia, ricordando le famose parole evangeliche "avevo fame..., avevo sete..., ero nudo e mi avete vestito. Ogni volta che avrete fatto una di queste opere a uno dei miei fratelli l'avrete fatto a me". Grazie a tutti cloro che in modo continuativo si occupano dei nostri fratelli diversamente abili ricordandoci le parole di Gesù.  

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemassacarrara@ilsitodimassacarrara.it
Quotidiano Apuano - vecchio sito