massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
Sunday, 26 October 2014 - 04:34
X
Massa e Carrara in gara

Partono le Cartoniadi, il campionato della raccolta differenziata di carta e cartone.

Immagine articolo - Il sito d'Italia

I Comuni di Massa e di Carrara hanno aderito all'iniziativa Cartoniadi, un idea promossa da Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, che prevede la competizione tra i due Comuni nel periodo 15 giugno - 15 luglio 2012 per conquistare il titolo di “campione del riciclo” e un montepremi in denaro disposto dal Consorzio.
 

 

La finalità di Comieco è il riciclo e il recupero degli imballaggi di origine cellulosica, al Consorzio aderiscono circa 3.400 imprese della filiera cartaria dell’imballaggio e per realizzare questi obiettivi Comieco ha sottoscritto convenzioni sulla raccolta differenziata che coinvolgono l’80% dei Comuni e oltre 52 milioni di Italiani.

 

 

Il progetto "Cartoniadi" è sperimentato dal 2006 con l'obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza verso la raccolta differenziata di carta e cartone, operando in tal modo sia un miglioramento immediato dell'ecosistema attraverso le operazioni di riciclaggio, sia la creazione di un educazione al vivere insieme ponendo direttamente il cittadino come soggetto attivo nella salvaguardia dell'ambiente.

 

 

La partecipazione dei Comuni di Massa e di Carrara infatti coinvolge anche quella dei gestori di raccolta Amia e Asmiu e i cittadini stessi, i quali coopereranno all'interno di una competizione finalizzata al miglioramento della quantità e della qualità della raccolta differenziata di carta e cartone.

 

 

Il Comune tra Massa e Carrara che riuscirà a realizzare il maggior incremento percentuale del procapite di raccolta di carta, cartone e cartoncino (espresso in kg/ab/anno) nel mese stabilito giugno e luglio 2012, rispetto al procapite della raccolta 2011 si aggiudicherà il premio di 30.000 euro, tale somma sarà utilizzata a favore della collettività, l'Ass. All'Ambiente del Comune di Massa ha dichiarato infatti che “in caso di vittoria destineremo il premio all’acquisto di materiale didattico e attrezzature per le scuole elementari: un segnale per far comprendere che da una corretta gestione dei rifiuti è possibile recuperare risorse economiche da utilizzare per migliorare i servizi”.

 

Queste le regole del buon riciclo:

 

1. Selezionare correttamente carta e cartone togliendo nastri adesivi, punti metallici e altri materiali non cellulosici (ad es. il sacchetto in cellophane che avvolge le riviste);

2. Appiattire le scatole e comprimere gli scatoloni per ridurre gli imballi grandi in piccoli pezzi;

3. Non abbandonare fuori dai contenitori carta e cartone;

4. Non buttare la carta insieme al sacchetto di plastica usato per trasportarla fino al contenitore;

5. Non mettere nella raccolta differenziata gli imballaggi con residui di cibo o terra perché generano cattivi odori, problemi igienico sanitari e contaminano la carta riciclabile;

6. Non conferire nella differenziata i fazzoletti di carta usati: sono quasi tutti anti-spappolo e quindi difficili da riciclare;

7. Non buttare gli scontrini con la carta: i più comuni sono fatti con carte termiche i cui componenti reagiscono al calore generando problemi nelle fasi del riciclo;

8. La carta oleata (es. carta per affettati, formaggi e focacce) non è riciclabile;

9. Non gettare nella raccolta differenziata la carta sporca di sostanze velenose (es. vernici, solventi etc.) perché contamina la carta riciclata;

10. Seguire sempre le istruzioni del Comune per fare correttamente la raccolta differenziata

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemassacarrara@ilsitodimassacarrara.it
Quotidiano Apuano - vecchio sito