massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
La Provincia informa

Viabilità. SP 4 Antona: anticipata la tempistica e riaperto il Passo del Vestito. Torna usufruibile il collegamento con la Garfagnana.

Due interventi sulle due frane invernali per un totale di 260 mila euro.
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

E’ stata riaperta nella mattinata di oggi, 14 maggio 2018 la SP4 di Antona, nel comune di Massa e torna quindi percorribile nella sua interezza e transitabile il Passo del Vestito, consentendo di riportare alla normalità il collegamento con la Garfagnana. Come si ricorderà nel corso dell’ultimo inverno, particolarmente ricco di precipitazioni piovose e nevose, la strada, all’altezza del Pian della Fioba, era stata interessata da due movimenti franosi, il primo a monte dell’Orto Botanico, il 24 gennaio scorso, il secondo più a valle il 7 maggio scorso, fatti che hanno causato la chiusura della strada per un lungo periodo. Le pessime condizioni climatiche del mese di febbraio e di buona parte di quello di marzo hanno condizionato la tempistica dei due interventi, portati avanti in due fasi, per un costo complessivo di 260 mila euro: 40 i giorni effettivi di lavoro per il primo e 50 per il secondo. Quest’ultimo, iniziato alla metà di aprile, prevedeva quindi la fine lavori e la riapertura entro la fine di maggio. Le buone condizioni climatiche dell’ultimo periodo hanno consentito di accelerare i lavori per cui è stato possibile riaprire una quindicina di giorni prima di quanto preventivato.

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemassacarrara@ilsitodimassacarrara.it
Quotidiano Apuano - vecchio sito