massacarrara
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Le musiche "ritrovate" di Pier Alessandro Guglielmi

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Lunedì mattina, 22 maggio alle 11, presso l'aula magna del Liceo Artistico Musicale di Massa, nell'ambito di una lezione concerto organizzata dal Conservatorio "Puccini" di La Spezia, sarà possibile ascoltare anche alcune arie del nostro concittadino Pier Alessandro Guglielmi (Massa 1728 - Roma 1804). Alcune di esse sono frutto di un lavoro di ricerca che il Conservatorio spezzino cura da qualche anno sul compositore massese, e che ha portato alla riscoperta e alla trascrizione in notazione moderna di brani (operistici e non), non più eseguiti pubblicamente da più di 200 anni. Frutto della collaborazione dello stesso Conservatorio "Puccini" e del Liceo musicale "Palma" è anche il fatto che la piccola orchestra che eseguirà i brani è per quasi la metà formata da studenti e docenti del Liceo massese, che ha una convenzione attiva fin dalla sua costituzione col Conservatorio di La Spezia. Gli esecutori saranno:  Ozce Durmaz, Huang Huan, Anastasia Leonova (canto), Pietro Baruffetti, Marco Podestà (pianoforte), Felicita Brusoni (Corno),Carla Mordan, Anastasia Ossipova, Mattia Aita, Martina Tedeschi, Gaia Figus, Arianna Nocchi, Gennaro Scacchioli (vl) Iulia Muntean, Matteo Ciampi (Oboe), Michele Bruno (Fagotto), Tommaso Valenti (viola) Enrico Messina (Violoncello) 

 

Nell'immagine: frontespizio del libretto dell'opera buffa "Lo sciocco poeta di campagna" di Guglielmi, stampato in occasione di una sua replica nel dicembre 1793 a Milano, Teatro della Scala, e con dedica alla marchesa di Massa ed al consorte Ferdinando, che assistettero all'esecuzione. Nel corso della lezione concerto saranno eseguite due arie tratte da tale opera. Come noto la duchessa Maria Beatrice d'Este fu l'ultima sovrana del ducato indipendente di Massa, mentre il marito Ferdinando d'Asburgo Este, figlio dell'imperatrice Maria Teresa d'Austria, fu fra l'altro il promotore della costruzione del Teatro alla Scala, che era stato inaugurato quindici anni prima di tale esecuzione.  

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionemassacarrara@ilsitodimassacarrara.it
Quotidiano Apuano - vecchio sito